Archivio storico dell'arte — 4.1891

Seite: 93
DOI Heft: 10.11588/diglit.18090.13
DOI Artikel: 10.11588/diglit.18090.15
DOI Seite: 10.11588/diglit.18090#0125
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1891/0125
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
F [BRAVANTE FIERA VANTI

Intanto quest'articolo servirà a mostrare quanta parte dovette avere Fieravante nell'educa-
zione del figlio Aristotile. Gli studi d'idraulica sono già molto curati da Fieravante chiamato
sino a Terni per lavori cli'ei fece alla cascata del Telino e clie, secondo il solito, furono asse-
gnati ad Aristotile.

Così stabilisco la genealogia di quella dotta famiglia d'artisti.

Nel secolo xiv viveva in Bologna un Fieravante I, dal quale nacque il Rodolfo che fu padre

LOGGIA DEL PALAZZO DEGLI ANZIANI.

di Bartolomeo e del nostro Fieravante artista, che chiamerò II. Nelle matricole della Compagnia
dei Battuti conservate nell'Archivio degli Ospedali si trovano registrati infatti « Bartolomio de ri-
dolfo muradore della cappella di s. felixe, Bartolomio de redolfo della cappella di s. Felixe
fradello de fioravanti, m° fioravanti de redolfo muradore c. s. Uxe (sic) Ingignerio » ; e «Bar-
tolomio de Redolplio de fieravanti muradore in cappella di s. felixe ». 1

1 Dai Libri battesimali di San Pietro in Bologna
esaminati dal Gualandi: « 1459. Iohannes filius magi-
stri Bartholomei de floravantis murarii et camille eius

uxoris». Nelle Memorie originali citate il Gualandi avea
letto Iohanna filici invece che Ioliannes filius.
loading ...