Archivio storico dell'arte — 4.1891

Seite: 411
DOI Heft: 10.11588/diglit.18090.53
DOI Artikel: 10.11588/diglit.18090.55
DOI Seite: 10.11588/diglit.18090#0443
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1891/0443
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
LO SCULTORE BARTOLOMEO BELLANO DA PADOVA 411

Madonna del Museo di Berlino si avvicina moltissimo un piccolo rilievo in marmo, più largo
che alto, che presentemente si trova, pochissimo in vista, agli Eremitani, murato sulla scala
dell'abitazione del parroco.1 Maria, quasi imbacuccata nel pesante panno a pieghe che le copre
il capo, si china in atto di carezza sul Bambino che le giace in grembo in un canestro tenendo
in mano una crocetta, come nel rilievo di Berlino ; è adunque una composizione affatto simile,
concepita ed eseguita nello stesso modo, solo che mostra un sentimento più delicato e maggior
finezza d'esecuzione.

Negli Eremitani esiste, nell'atrio innanzi alla sacristia, un altro piccolo rilievo in marmo
rappresentante Maria col Bambino, che mostra la più stretta affinità con quello della lunetta del
monumento Roselli : Maria, una figura slanciata con le vesti strette al corpo ed in capo un panno

MADONNA DI SCUOLA DONATELLIANA.

nell1 ante-sacrestia della chiesa degli eremitani a padova.

a pieghe strette, tiene teneramente abbracciato il Bambino. Queste due composizioni sono senza
dubbio libere imitazioni della piccola Madonna che si vede in una delle tavole in rilievo rap-
presentanti i miracoli di sant'Antonio, scolpiti da Donatello. Esse mostrano un sentimento più
profondo e maggior finezza d'esecuzione che la maggior parte dei lavori del Bellano. Ciò deve
dirsi anche di altre due Madonne affatto simili, una delle quali si trova presentemente nella
collezione Shaw in Boston, l'altra in una villa a Schio presso Yicenza ; quest'ultima è lavorata
in terra cotta.

Fra le placchette della scuola di Donatello con rappresentazioni della Madonna ce n'è almeno
una che si può considerare con grande probabilità come opera del Bellano, cioè la Madonna fra
i candelabri. 2 II Bambino, sebbene nudo, è quasi lo stesso di quello del rilievo in marmo

1 Su questo bel rilievo richiamò la mia "attenzione

il professor Baldoria, che col suo aiuto, di cui gli sono

gratissimo, mi determinò a questo studio.
2 Molinier, Les Plaquettes, n. 307.
loading ...