Archivio storico dell'arte — 5.1892

Seite: 114
DOI Heft: 10.11588/diglit.18091.13
DOI Artikel: 10.11588/diglit.18091.15
DOI Seite: 10.11588/diglit.18091#0147
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1892/0147
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
0.5
1 cm
facsimile
114

paul KE1STELLER

" Alexandro magno che tracia de li fati \ de Romani

verso 1500. — l'esemplare del mus. Correr (lì. 154) è difettoso.

Fol. A 1 recto : incisione (106/92) Alessandro magno come imperatore sul trono.

"ALEXAN MAGNO„
"DRO

Xilografia nello stile di transizione del sec. xv al xvi.

" Marini Barletii Scodrensis, de vita et rebus gestis Scanderbegi____„

u Iinpressum Roma per li. V. „

fol. Venezia Marciana 30482; Casanatense ; Angelica, ecc.

Benché stampato a Roma, possiamo citare questo libro interessante fra i veneziani perchè,
come si suppone giustamente, lo stampatore B. Y. probabilmente è Bernardinus Venetus (de Vita-
libus) e perchè i fregi, le iniziali, ecc. sono evidentemente di fattura veneziana; anche il ritratto
dello Scanderbeg, che adorna il fol. AA 4 verso, mi pare senza dubbio il lavoro d'un intagliatore
veneziano. Diamo di questa xilografìa interessante per le sue dimensioni straordinarie (l'originale
ha 258 a 174 millimetri) e come ritratto una riproduzione a p. 108.

I'.UI. IvKISTELLER.
loading ...