Archivio storico dell'arte — 5.1892

Seite: 298
DOI Heft: 10.11588/diglit.18091.30
DOI Artikel: 10.11588/diglit.18091.35
DOI Seite: 10.11588/diglit.18091#0339
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1892/0339
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
0.5
1 cm
facsimile
298

guiti nell'oratorio, alla profondità di duo metri ili Parigi. Allo illustra/ioni che accompagnavano
circa, si è trovalo un frammento di musaico anti- quell'articolo dell'architetto Luca Bel trami, e che
chissimo e prezioso. vennero ricavate dall' edificio recentemente rico-

strutto, possiamo ora aggiungere la illustrazione

PARTE DELL'HOTEL-DE-VILLE IH PARIGI ERETTA MAL BOCCADORO.

Domenico da Cortona e l'Hótel-de-Ville di
Parigi. — Nel fascicolo di marzo-aprile di que-
st'anno, Y Archivio storiai deli'Arte ha riportato i
nuovi documenti che sono venuti a confermare
Domenico da Cortona, detto Boccadoro, come l'ar-
chitetto del palazzo che serve di sede al Municipio

dolln parte dell'edificio che fu eretta al principio
del 1500 dal Boccadoro, ricavandola da una foto-
grafia eseguita prima che l'Hòtel-de-Ville venisse
incendiato dalla Comune nel maggio del 1871,
e che riesce perciò un documento storico impor-
la ni e.
loading ...