Archivio storico dell'arte — 5.1892

Seite: 440
DOI Heft: 10.11588/diglit.18091.45
DOI Artikel: 10.11588/diglit.18091.50
DOI Seite: 10.11588/diglit.18091#0490
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1892/0490
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
0.5
1 cm
facsimile
440

NUOVI DOCUMENTI

iuxta vias publicas a duobus lateribus, iuxta alios I per perteghe 6 de muro de oneie xviu per se-
domos dicti Comunis, in quibus officiales deputati ! rare la detta caxa da dui latti zoe da la parte

super gabella mercationum diete C'ivitatis Bononie
rcsidentiam faciunt et iuxta alios confines . . .

sub annis nativitatis Domini nostri Jesu Christi
Millesimo Quadringentesimo Quadragessimo, indi-
ctiono 3", diebus et mensibus infrascriptis, tempore
pontificatus sanctissimi in Cbristo patris et domini
d. Eugenii divina providentia papi quarti, anno
decimo.

(Archivio di Stato di Bologna - Sezione del Co-
mune - Atti del Foro dei Mercanti, voi. intitolato :
Liber actorum mei Nicolai de Mamelinis notarii
hccCxl, prò secundis, c. 5, a).

XXI.

In Christi nomine amen, llic est liber actorum

actitatorum et factorum coram egregio legum do-

ctoro domino Bertolomeo de Canossis de Pontremulo

lionorabili iudice universitatis merchatorum, cam-

psorum et artifficium Civitatis Bononie prò uno anno

proxime venturo inchoato hac die prima mensis

ianuarii anni presentis mccccxlj, indictione quarta,

et ut sequitur finiendo, prò magnifico et potenti

l'opulo et Comuni Bononie specialiter electo et

deputato, prò tribunali sedente ad eius solitum

1 ' 1 I cumtenens

iùris banchum diete universitatis prò iure red- An<lreas de Gratis Vexiffifer Justitie.

dendo et bora iuridica, situm in euria diete uni- i (Archivio dj stato di Bologna - Sezione del Co

dove era la tore e de versso la stra publicha a

L 16 la pertigha......... L. 96

per reparare e fortificare l'atrio de

le scalle............» 10

per pertighe 4 de volltte a lunetta
stabilitto e selegade a 1. 24 le pertigha . » 96

per pertighe 5 de muro de oncie xiu
per serare la detta caxa da 3 latti dal
primo tassello fino al segondo a 1. 13 per

pertiga............» 65

per abidi, asse, feramenti e manifatura
del tassello de sopra che sono pertighe 4
combinato al. 16 la pertigha .... » 64

por pertighe 4 da muro de oncie vnu
per seraglio de la detta caxa dal detto ta-
sello in suxo fino al coperto a 1. x la per-
tigha .............» 40

per ligname, cupi, feramenti e magi-
stero del copertto fatto de bom ligname
e tavolatto per pertighe 6 a 1. 11 la per-
tigha e fazendo descoglli a 1. 9 la per-
tigha .............» 66

L. 437

Galeatius episcopus Agenensis Bononie etc. Lo-

mune - Anziani). Emilio Orioli.

versitatis, posila Bononie in capella S. Marie de
Cambio et seu porte Bavennatis iuxta viam pu-
blicam, iuxta Logiam Carobii diete Civitatis Bo-
nonie, iuxta bona mei notarii et iuxta alios buos
confines...............

sub annis nativitatis 'Domini nostri Jesu Christi
Millesimo Quadringentessimo quadragessimo primo,
indictione quarta, diebus et mensibus infrascriptis,
tempore pontificatus sanctissimi in Christo patris
et domini d. Eugenii divina providentia pape
quarti.

(Archivio di Stato di Bologna - Sezione del Co-
mune - Atti del Foro dei Mercanti, voi. intitolato:
Liber actorum Georgii de Paxellis notarii 1441,
prò primis, c. 5 a).

X XII. (/;. Ardi. <li Stato,già Estense, in Modena).

Die xxviu iunii 1484. j. Libro de le Partite, di Alfonso I d'Este, 1517, a

Spexa per la comstruzione o veramente fabricha 20> 49i 70i 89> 140- Camera Ducale, Casa. Libri

de la caxa de la residenza del iudexe de la mer- d'amministrazione.

canzia e prima « A m. Dosso pictore a suo conto ».

I due Dossi.

Documenti - Prima Serie.

Pubblico, prima del mio studio sui due Dossi,
i documenti ad essi relativi, parte dei quali ricavai
dai registri dell'Amministrazione estense, parte ebbi
dal conte Tppolito Malaguzzi, direttore dell'Archivio
di Stato in Modena. Li pubblico nella loro inte-
grità, anche se alcuno non sia che la ripetizione
con poche varianti di altro ; e do a ciascuno un
numero, per poterli citare facilmente, commentare
e chiarire nel mio studio. Adolfo Venturi.
loading ...