Archivio storico dell'arte — 6.1893

Seite: 72
DOI Heft: 10.11588/diglit.18092.3
DOI Artikel: 10.11588/diglit.18092.8
DOI Seite: 10.11588/diglit.18092#0110
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1893/0110
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
0.5
1 cm
facsimile
72

RECENSIONI

tempi si è costantemente cercato di migliorare le
condizioni dei locali destinati a contenere le rac-
colte artistiche; ed i bilanci corrispondenti si sono
chiusi con un avanzo di centinaia di migliaia di
lire sui fondi assegnati.

Nondimeno è questo un errore che ha portato
buone conseguenze, giacche lo studio a cui ha dato
luogo è di un'utilità incontrastabile.

Per esso l'A., accettando la teoria del Pet-
tenkofer, che cioè « il vapore acqueo contenuto
nell'aria e le proprietà igroscopiche dei materiali
impiegati portano un turbamento alle pitture ad
olio ed alle sovrastanti vernici », cerca quali siano
« i rimedi più atti a difendere le sale e i corridoi
destinati a galleria da tutto ciò che può favorire
la condensazione del vapore acqueo contenuto nel-
l'aria ed a preservarle dalla polvere, perchè au-
menta la igroscopicità ». E in ciò nulla è sfuggito

all'A., che con somma cura passa minutamente in
rassegna tutto ciò che ha immediata influenza sulla
conservazione delle opere d'arte, per modo che
può con sicuro e giusto criterio scientifico e chiaro
concetto pratico additare le norme da seguirsi pel
razionale governo delle pinacoteche.

E però lamentevole che il lavoro dell'A. abbia
limiti così ristretti e non si estenda a tutti i ge-
neri di pittura ed a tutte le cause di deperimento;
giacché vi sarebbero tanti altri problemi tecnici
che non sono stati ancora studiati e che sarebbe
necessario ed urgente risolvere scientificamente.
Ma noi speriamo che l'A. vorrà compiere tale opera,
che lo renderà meritevole della riconoscenza di
tutti gli studiosi d'arte e sarà di sommo vantaggio
per il patrimonio artistico italiano.

Luis S. Rodriguez.
loading ...