Archivio storico dell'arte — 6.1893

Seite: 226
DOI Heft: 10.11588/diglit.18092.20
DOI Artikel: 10.11588/diglit.18092.26
DOI Seite: 10.11588/diglit.18092#0267
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1893/0267
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
0.5
1 cm
facsimile
226

RECENSIONI

Libro III. L'architettura - Bramante - Raffaello - I
I San Gallo.

Capitolo I. L'archittetura sul finire del secolo xv j
e sul cominciare del xvi - Lo studio di Vi-
truvio e la tradizione del medio evo - I vari
elementi della costruzione - La policromia e la
ornamentazione - Chiese, palazzi e ville.

Capitolo II. Donato Bramante : sue costruzioni in
Lombardia, in Roma e nelle Marche - Santa
Maria delle Grazie, il palazzo della Cancelleria,
il cortile di Belvedere e la basilica vaticana-
Raffaello e altri allievi di Bramante.

Capitolo ìli. Gli architetti toscani - I Maiano, i
San Gallo, il Cronaca, Baccio d'Agnolo - Fran-
cesco Di Giorgio e Vitoni - L'architettura a
Napoli, a Ferrara, a Mantova, a Venezia e a
Verona - I Lombardi e Fra Giocondo.

Libro IV. La scultura - Dal Verrocchio a Miche-
langelo.

Capito/o I. Rapido progresso e rapida decadenza
della scultura italiana - 1/influenza dell'anti-
chità e l'influenza di Michelangelo - I metodi
d'esecuzione - Le idee e i soggetti - Lo stile.

Capitolo IL Gli scultori toscani - Gli ultimi allievi
di Donatello e gli ultimi Della Robbia - Gli
eclettici: Benedetto da Maiano, Civitale, Andrea
Sansovino - I novatori: Verrocchio, Pollajuolo -
Leonardo da Vinci.

Capitoli) III. La scuola romana e la napoletana -
Gian Cristoforo Romano e Niccolò Dell'Arca -
La scuola veneziana - I Lombardi e Leopardi -
La scuola di Padova - Fa scuola milanese.

Libro V. La pittura - Da Mantegna a Raffaello.

Capitola l. Il fiorire della pittura, e cause della
sua superiorità sulla scultura - Le idee e i
soggetti - I metodi d'esecuzione - Aggruppa-
mento delle scuole.

Capitolo li. Andrea Mantegna - La scuola di Fer-
rara.

Capitola III. La scuola fiorentina - I novellieri, i

poeti lirici, i drammatici : Benozzo Gozzoli, Bot-
ticella Domenico Ghirlandajo e Filippino Lippi -
I praticanti: il Pollajuolo e Verrocchio - L'af-
francarsi definitivo : Leonardo da Vinci e Fra
Bartolomeo.

Capitolo IV. La scuola toscano-umbra : Melozzo da
Forlì e Signorelli - La scuola umbra: il Peru-
gino e Pinturicchio.

Capitolo V. Raffaello.

Capitolo VI La scuola veneziana : i Muranisti -
Crivelli - Antonello da Messina - Giovanni e
Gentile Bellini.

Capitolo VII Leonardo da Vinci e la primitiva
scuola milanese.

Libro VI. L'incisione - Le arti decoratile.

Capitolo unico. L'incisione - Le arti decorative -
Le medaglie - L'orificeria - La glittica - La
scultura in legno e i mobili - La miniatura -
La pittura in mosaico - La pittura su vetro -
La ceramica - La pittura in materie tessili.

A colorire così vasta tela il Muntz è stato aiu-
tato dalla sua larga coltura storica e dalla cono-
scenza perfetta della letteratura d'ogni singolo ar-
gomento.

La lettura di tale opera riesce dilettevole pel
complesso delle notizie che fanno rivivere l'età del
Rinascimento, per lo stile animato, pel vivo senti-
mento di quell'età e di quelle arti, e le molte ta-
vole, o intercalate o fuori testo che illustrano il
costume e la storia delle arti. Se dovessimo ana-
lizzare l'opera, non sempre ci troveremmo d'accordo
coll'A. nei caratteri che assegna alle diverse scuole
e ai singoli artisti, caratteri che vorremmo talora
delineati con maggior precisione; ma, nel com-
plesso, è un'opera di cui, come per la prima parte
così per questa seconda, raccomandiamo volentieri
la lettura a chi ami di gustare l'arte del Rinasci-
mento ricollocata nel suo ambiente storico, e genial-
mente innestata nella storia della coltura. 0.
loading ...