Archivio storico dell'arte — 6.1893

Seite: 272
DOI Heft: 10.11588/diglit.18092.28
DOI Artikel: 10.11588/diglit.18092.32
DOI Seite: 10.11588/diglit.18092#0316
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1893/0316
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
0.5
1 cm
facsimile
272

Gr. FRIZZORI

E tornando al Prado ci apparisce caratteristico come concetto eminentemente da Sei-
cento un motivo ripetuto della Madonna sulle nubi, la quale schizza il latte dal suo seno
verso certi Santi inginocchiati, compresi dalla più ascetica devozione, rendendo così con una
immagine materiale l'idea simbolica del nutrimento spirituale che riceve l'uomo immerso
nella fervente preghiera.

Tu tutto questo s'intende come il pittore procodette sempre quale figlio del suo tempo,

Fig. ir. - SACRA FAMIGLIA, ATTRIBUITA AL 3IURILLO

(Galleria Brignole Sale, fotografia A. Xoaek di Genova).

alle esigenze del quale non seppe sottrarsi neanch'egli per quanto fornito di tante elette
qualità d'artista. Non ultima fra queste l'ingenuità dell'animo che a dispetto d'ogni cosa
non lo abbandona sino alla fine de' suoi giorni. 0 non la vediamo anzi trapelare in modo
quasi commovente in una delle sue tele che viene segnalata nel novero delle ultime sue
opere, quale è quella qui pure riprodotta nella figura 10a, dov' è raffigurata la Madonna
giovinetta che apprende a leggere da Sant'Anna sua madre ? È bensì vero che se non appa-
rissero. dall'alto que'due angioletti recanti la gentil corona, la scena si giudicherebbe tolta
strettamente dalla vita quotidiana affatto casalinga, ma che importa se tutto vi è immagi-
nato con un candore ed una dignità spontanea che vi conquide e che riesce forse vieppiù
loading ...