Archivio storico dell'arte — 6.1893

Seite: 289
DOI Heft: 10.11588/diglit.18092.28
DOI Artikel: 10.11588/diglit.18092.32
DOI Seite: 10.11588/diglit.18092#0337
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1893/0337
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
0.5
1 cm
facsimile
I CAPOLAVORI DELLA PINACOTECA DEL PRADO IN MADRID

289

e successivamente acquistati.da Daniele Kys per Carlo I d'Inghilterra.1 Degli altri due non
si conosce la sorte ulteriore, mentre quest'altro ricompare poi in Ispagna nella raccolta di
Carlo III, registrato bensì per opera di Raffaello!

È rincrescevole il vedere un'opera del Mantegna tanto annerita e deturpata da ritocchi,
che farebbero dubitare della sua autenticità, se non rimanessero tuttavia qua e là dei buoni
indizi per cui pur tuttavia si scopre l'unghia del leone.

(Continua.) Or. FSIZZONL

1 History of Painting in Notili Itali/, I, 395.
loading ...