Archivio storico dell'arte — 6.1893

Seite: 365
DOI Heft: 10.11588/diglit.18092.35
DOI Artikel: 10.11588/diglit.18092.39
DOI Seite: 10.11588/diglit.18092#0415
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1893/0415
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
0.5
1 cm
facsimile
I VAN LOO IN PIEMONTE

3G5

Ritratti di Carlo Van Loo e della sua famiglia.

Come s'è detto, la Pinacoteca di Torino insieme alla Testa di cherubino acquistò pure
i due ritratti, in busto ed in grandezza naturale, di Yau Loo e di sua moglie fatti a pa-
stello da Carlo Antonio Coypel, quegli che precedette Carlo nella carica di primo pittore
del re di Francia.

Carlo fu effigiato dall'amico in età di circa 45 anni, dunque, verso il 1750, quando cioè
il suo genio e favorevoli circostanze l'avevano spinto a quell'alto grado di voga e d'auto-
rità dal quale più non scese sino alla morte; e la sua aria balda, gioviale e sicura di sè

RITRATTO DELLA MOGLIE DI CARLO VAX LOO
Pastello di C. Antonio Coypel nella Pinacoteca di Torino.

fanno testimonio di quello stato di floridezza. Di questo ritratto si trova una discreta lito-
grafia in Paroletti, Vite e ritratti di 60 Piemontesi illustri, Torino, 1824.

Nell'altro ritratto, Cristina è rappresentata di faccia, con le mani in un manicotto, coi capelli
incipriati e ritenuti da un nodo roseo. Si direbbe che essa ed il pittore hanno gareggiato in
destrezza ed in gusto per nascondere gl'incomodi otto lustri dai quali il modello non doveva
esser guari lontano, e ne è risultato un non so che di lezioso e di furbesco che alletta e piace.

Le ricerche da me fatte intorno a questi due ritratti mi hanno dato l'occasione di co-
noscere altri ritratti degli stessi personaggi. Non dispiaccia ch'io ne dia qui un elenco, il
quale però non può essere che incompleto, specialmente in materia di ritratti incisi, non-
essendo stata da me esaminata la raccolta del Cabinet cles estampes di Parigi.

I. Ritratti dipinti, disegnati e scolpiti.

1. La famiglia di Carlo Van Loo, pittura di Luigi Michele Yan Loo al Museo di Ver-
sailles (Soulié, n. 3850). A destra, Carlo Van Loo seduto è intento a disegnare il ritratto

Archivio storico dell''Arte - Anno VI, Fase. V,

7
loading ...