Archivio storico dell'arte — 6.1893

Seite: 392
DOI Heft: 10.11588/diglit.18092.44
DOI Artikel: 10.11588/diglit.18092.46
DOI Seite: 10.11588/diglit.18092#0443
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1893/0443
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
0.5
1 cm
facsimile
.'192 PAUL KRISTKLLEU

Dalla iscrizione, clic si trova, nell'orlo superiore, non si può desumere alcun
senso; e perciò uou si può sapere se la data 1470 o 147G abbia o no alcuna rela-
zione colla stampa. Mi pare del tutto erronea l'opinione del Fisher, che l'ornamen-
tazione mostri l'influsso dell'arte tedesca.

3. La morie di S. Pietro Martire.

Londra, British Museum (200 a 201 m il lini.). Descritta dal Bartsch, XIII, p. 88,
n. 6. (Le martyre de deux religieux), Passavant, Y, p. 7. Tedi la riproduzione
in iscala ridotta. È da notarsi che l'assassino alza il pugnale colla sinistra e che
il Santo scrive la parola « credo » a rovescio. Ma ciò non può indurci a credere
che L'incisione non fosse stata destinata alla stampa: errori di tal genere spesso si
vedono sulle stampe antiche italiane.

4. La storia di Virgilio incantatore.

Dresda. Kgl. Kupferstich-Kabinet (210 a 295 mi 1 lini.). Descritta dal Passavant,
V, ]). 22, n. 42. Vedi la riproduzione in iscala ridotta,
Molto simile di stile a questa incisione è:

5. La fontana d'amore.

Conservata nel Cab. des estampes in Parigi, descritta dal Passavant, Y, p. 23, n. 45
e riprodotta dal Delaborde « llistoire de la Gravare avant Marcantonie », p. 53. Essa
mostra un carattere puramente ornamentale, anche nella particolarità che i movi-
menti sono eseguiti dalle mani destra o sinistra, senza riguardo alla realtà, sol-
tanto secondo la corrispondenza ornamentale, in modo (die dei due selvaggi l'uno
tiene lo scudo sul braccio sinistro, l'altro sul destro.
G. Dari<l<' uccide Golia.

A destra si vede « GHOLIAS » armato, in piedi, appoggiante la sinistra sullo
scudo, colpito nella fronte dalla pietra gettata dal giovane « DAYIT », che si volge
verso la sinistra per mettere mano alla spada, infondo, a sinistra, una città sulle
cui mura si vedono un re ed una regina e tre altre persone.

Parigi. Collezione del signor Barone Edm. Rothschild. Non descritto (187 a
132 millim.).

7. La morte e l'assunzione della Vergine eoa 9 rappresentazioni delta sua vita.

Parigi. Cabinet des estampes (271-79 a 204 millim). Descritta dal Passavant, Y,
p. 42, n. 99 B, Kolloff, Meyers Kiinstlerlexicon, li, p. 585, n. 40. Yedi la riprodu-
zione in iscala ridotta.

8. Sei istorie desunte dalla saera rappresentazione dei tre pellegrini che andarono a San Ia-

copo di (latizia e riferentisi alla sola seconda parte.

1) Il pellegrino e la sua móglie inginocchiati davanti il podestà seduto a ta-
vola, Sulla mensa risuscita il gallo eotto.

2) Il giovane figlio dei pellegrini impiccato e conservato vivo è messo giù dal
patibolo.

3) I due pellegrini col figlio liberato tornano a casa,

4) L'oste e la sua moglie impiccati.

5) La figlia, che aveva tentato invano di sedurre il giovane, ò bruciata.

6) La casa dell'oste bruciata.

Yedi la Rappresentazione antichissima riprodotta dal JY Ancona (Saere rap-
presentazioni, III, p. 465). — Nella collezione di S. Ecc. il Principe Trivulzio (201 a
250 millimetri).

9. La coronazione della Vergine con sette rappresentazioni della sua vita.

In mezzo al foglio è rappresentata in una cornice formata da due colonne
rette sur un piedestallo, e sulle quali si stende un architrave con festoni, la « Co-
ronazione della Yergine ». Nei sei pieeoli compartimenti, ai lati della coronazione,
sono rappresentati: la Nascita, lo Sposalizio della Yergine, la Nascita di Cristo
loading ...