Archivio storico dell'arte — 7.1894

Seite: XX
DOI Heft: 10.11588/diglit.19206.2
DOI Seite: 10.11588/diglit.19206#0028
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1894/0028
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
INDICL DET LUOGHr E DELLE COSE

bufi (bilia Maddalena, dipinto da Giampietrino, er- j
idoneamente ascritto al Solario, 257 — Tavole del
Luini — Ritratto muliebre, dello stesso — Sacra
Famiglia, di Gaudenzio Ferrari — Madonna, attri-
buita allo stesso, 258 — Dipinti attribuiti al Cor-
reggio — Tavola da ascriversi a Michelangelo An-
selmi, 260 — Ritratto muliebre, attribuito a Dome-
nico Ghirlandaio, da ascriversi a Vittore Carpaccio

— Ritratti attribuiti ad Antonello da Messina, 264

— Preteso ritratto di Bartolomeo Alviano, attri-
buito a Jacopo de' Barbari, 266 — S. Uberto, del
Pisanello — Quadro di fra Liberale, attribuito a
Filippo Lippi — Quadro ascritto al Carotto, 268.

Soutu Kensington Museum: Schizzo in terra cotta per
il monumento Forteguerri, di Andrea Verrocchio,
50 — Quadretto di Carlo Crivelli, 264 n.

West Gallery: Madonna col Bambino, attribuita al
Solario, 255.

Loreto

Basilica di S. Maria: Lavori di Marino Cedrino, 404 n.
Palazzo maggiore di Santa Casa: Dieci quadri di Lo-
renzo Lotto, 380.

Lugano

Chiesa di S. Maria degli Angeli: Affreschi del Luini
e degli scolari di Leonardo, 146.

Macerata

Chiesa di S. Giusto: La Crocifissione, di Lorenzo
Lotto, 380.

Torre del Comune: Sua costruzione, 404 n.
Madrid

Pinacoteca del Prado: Copia di un ritratto dipinto
dal Bronzino — L'"Annunciazione, del beato Ange-
lico — Ritratto del medico Pieronaria, dipinto da
Lucia Anguissola — Tavola del Bassano — Tavola
di Giovanni Bellini — Testa di vecchia, dipinta
dal Nogari — Due ritratti attribuiti ad Angelo
Bronzino — S. Girolamo, di Antonio Campi, erro-
neamente ascritto a Bernardino — Ritratto ascritto
a Girolamo Carpi, da attribuirsi al Bronzino —
Tavola di Rocco Marconi attribuita al Catena, 64,
262 — Noli me tangere, del Correggio, e altri qua-
dri a lui attribuiti — Quadro di Daniele Crespi —
Madonna, attribuita a Gerino da Pistoia — Madonna,
ascritta a Giorgione, da attribuirsi a Tiziano —
Sacra Famiglia, di un imitatore di Giulio Romano

— Ritratto di un vecchio, dipinto dal Greco —
Tavola del Guercino — Copie da Guido Reni —
Tavola di Lorenzo Lotto — Copia da Bernardino
Luini — L1Adorazione dei pastori, ascritta a Palma
il vecchio, da attribuirsi a Bonifazio Veronese —
Sposalizio di S. Caterina, detto di Palma il giovane,

da ascriversi al Tintoretto — Copia di un quadro
del Parmigianino — Sacra Famiglia, attribuita al
Pontormo, 65 — Madonna, attribuita al Pordenone,
da ascriversi a Giorgione, 66.

Manchester

Collezione Richols: Replica del Battesimo di Gesù,
di Marco Palmezzano, 459.

Marche di vari stampatori italiani, 218.
Matelica

Chiesa di S. Francesco: Madonna in trono col Bam-
bino e santi, tavola di Marco Palmezzano, attribuita
a Melozzo da Forlì, 82 n., 284, 342.

Milano

Basilica di S. Ambrogio: Decorazioni a stucchi, ora

demolite, 109 n.
Biblioteca Ambrosiana: Tavola di Giovanni Gossaert,

378.

Biblioteca Nazionale: La Crocifissione, miniatura fer-
rarese in un messale del 1503, 180.

Chiesa dei cappuccini: La SS. Trinità, quadro di Ti-
moteo Viti, 182, 310 — Gesù risorto, tavoletta at-
tribuita a Marco Palmezzano, 467.

Chiesa di S. Maria delle Grazie: Il Cenacolo, di Leo-
nardo da Vinci e le sue riproduzioni, 41 — Album
contenente le riproduzioni dei disegni delle teste,
esistenti nel castello di Weimar, 314 — Pitture
decorative da attribuirsi a Bernardino de1 Rossi,
316.

Chiesa di S. Maurizio: Il Martirio di S. Caterina, di-
pinto dal Luini, 174.

Collezione Cereda: Il S. Paolo, di Geminiano de1 Ben-
zonchi, 106.

Collezione Crespi: La Natività, del Correggio, 293.
Collezione Frizzoni: Disegno di Ercole Roberti, 94

— S. Girolamo, di Marco Zoppo, 458 n.
Collezione Visconti-Venosta : S. Antonio da Padova,

dell'Ortolano, 96.
Collezione Vittadini: Ritratto di gentiluomo dipinto

da Bernardino de1 Conti, 254.
Collezione Volpi: La Giuditta, di Marco Palmezzano,

358.

Collezione privata non indicata: Disegno di Ercole
Roberti, rappresentante Un sacrificio pagano, 177.

Libreria Trivulziana : Tre codici con miniature attri-
buite ad Attavante, 1 45.

Museo Archeologico: Rilievo appartenente alla cat-
tedra d'avorio del vescovo Massimiano di Ravenna,
308.

Museo artistico municipale: Ritratto di Rembrandt,
378 — Tavoletta di Lorenzo Lotto rappresentante
la Storia di Loth, 380.
loading ...