Archivio storico dell'arte — 7.1894

Seite: 134
DOI Heft: 10.11588/diglit.19206.14
DOI Artikel: 10.11588/diglit.19206.19
DOI Seite: 10.11588/diglit.19206#0176
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1894/0176
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
134

NUOVI DOCUMENTI

xani per una sua raxone per depintura de tre co-
Ione in lo castelo de Modena. ,.

('amerà Ducale. Paesi dello Stato. Modena, Mas-
saria. Libro Resti, L460, c. 47.

XV. Del R (Angelo e Pellegrino). 1460.

" Agnolo e Pellegrino de lere pittori, creditori
della Camera sin dall'anno 1457. „

Camera Ducale. Paesi dello Stato. Modena, Mas-
saria. Libro E, 14(50. Debitori e Creditori, c. 54.

XVI. Del R (Pellegrino). 14(50, luglio 5.

" Denari a lui dati per conto di Angelo delere
depintore. „

Camera Ducale. Paesi dello Stato. Modena, Mas-
saria. Libro E, 14(50, Debitori e Creditori, c. 82.

XVII. Del R (Angelo). 14(>0, agosto 20.

"... a m.° Agnolo de lere depintore per sua
merzegna de auere depinto nape tre de camino,
et per imbianchire una guarda camera del S.ro et
per depinzere cantinele 47 per la guarda camera
et per stara 2 72 de calzina biancha per elicti la-
uoreri. „

Camera Ducale. Paesi dello Stato. Modena, Mas-
saria. Libro E. 1400, Debitori e Creditori, c. 70.

XVIII. Del R (Angelo). 14(50.

" Agnolo de lere depintore Citadino de Modena,
el quale tolse ad depinzere le stantie del palazo
de Saxolo de lo 111."10 S.ro

" Pitture fatte dal fratel suo Bartolomeo in quel
palazzo.

" Lavori e pitture fatte da d.° M.ro Angelo nel
Castello di Modena. „

Camera Ducale. Paesi dello Stato. Modena. Mas-
saria. Libro E, 1460, Debitori e Creditori, c. 32, 7(5.

XIX. Del R (Angelo). 1460.

" Staia due di calce bianca data ad Agnolo
delere per servirsene in lavori del Palazzo di Sas-
suolo. „

Camera Ducale. Paesi dello Stato. Modena, Mas-
saria. Libro E, 14(50, Debitori e Creditori, c. 48.

XX. Mcccclx.

" E die xviij de decembre L. setecento otanta
s. quindexe d. due marchesine per lei ad agnolo
delere depintore per altre tanto monta le depintore
facto per mastro Bertolamio suo fratello in le
stantie del palazo sopradito (de Saxolo), corno apare

paratamente in questo C. 32, Et etiam apare per
vna scrita de manno de m.° piedro da ronchogallo
sopradicto sotoscrita de mano del Spectabile ge-
nerale factore del Ill.mo nostro Signore Registrata
in registro de questo anno.

" Posto (lieto agnolo deba auere in questo
0. 32......L. vijc lxxx s. xv d. ij. „

R. Archivio di Stato in Modena. Camera Ducale.
Paesi. Modena. Massaria. Libro Debitori et ("redi-
tori, E, a c. 7(5.

XXI. Del R (Pellegrino). 14(50.

" L. 50 marcii, dovute a Pelegrino de lere cita-
dino de Modena. „

Camera Ducale. Paesi dello Stato. Modena, Mas-
saria. Libro E, 14(50, Debitori e Creditori, c. 32.

XXII.

Mcccclx (nel dare).
" Agnolo delere depintore Citadino de modenà
el quale tolsse ad depinzere le stantie del palazo
de saxolo del Ill.mo Nostro Signore, de dare die
primo de zenaro L. duxento sete marchesine per
una sua raxon per dinari a luj dacti per dieta ca-
gione in lo proximo anno passato leuate da libro D.

C. 13. L. cevij. s. — d.—
" E die xviij de zugno L. cinquanta a lui con-
tati per zan de antonio da Roma al zornale E.

C. 53. Lire L. s. — d. —
" E die vltimo dicto L. duxento trenta vno s.
none marchesini per vna sua raxon per dieta ra-
gione, leuata da libro Resti G.

C. G8. L. ccxxxj. s. viiij. d. —
" E die v. de luglio L. vinticique marchesine
per luj a pelegrino delere contanti per zan de an-
tonio da roma al zornale E.

C. 55. L. xxv. s. — d. —
" E di vltimo de decembre L. duxento setan-
tadue s. sej d. duj marchesini pei' luj ad antonio
de mastro francesco da Roma banchero, posti a
credito al dicto Antonio in questo.

C. 100. L. cclxxij. s. vj. d. ij_

Mcccclx (nell'avere).
" Agnolo delere depintore controscrito de auere
elie xviij de decembre le infrascrite quantità de
dinari per altritanti monta le infrascrite depinture
facte per bertolamio suo fratello in le infrascrite
stantie del palazo de Saxolo del 111.1110 Nostro Si-
gnore videlicet.

" Primo in lo studio del prefato Nostro Signore,
figure quattro facte in verde con casamenti lezilj
j et altre cose.........L. 16. 0. 0.
loading ...