Archivio storico dell'arte — 7.1894

Seite: 302
DOI Heft: 10.11588/diglit.19206.29
DOI Artikel: 10.11588/diglit.19206.34
DOI Seite: 10.11588/diglit.19206#0345
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1894/0345
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
3< >•_>

XroVI I )()( TMKNTI

Fiorini (Bernardino).

LXXV. 1500, settembre-dicembre. " Den. do-
vuti a M.ro Bernardino depintore per la pittura
fatta nella fabbrica sopra el gorgadelo. „

Casa Ducale, Amministrazione Ippolito Card,
d' Este, Debitori e Creditori, 1506, carte 17, 26, 38.

LXXVI. 1507, dicembre 4, Ferrara. " Den.1 do-
vuti a M.'° Bernardino dipintore in su la via de
Sabiuni per pittura di banchette e scanni quattro
con l'arma. „

Casa Ducale, Amministrazione Ippolito Card.,
Libro autentico B, 1507, carte 100.

LXXVII. 1500, marzo. " Lavori fatti da Ber-
nardino Fiorino, pittore, per la Comedia data nel
Carnevale. „

Casa Ducale, Amministrazione Ippolito Card.,
Giornale, 1509, carte 15.

Fiorini (Sigismondo), di una famiglia di pittori fer-
raresi, dipinse nella corte estense dal 1477
al 1506, specialmente per decorazioni di festa,
per pompe nuziali, per rappresentazioni sacre
e commedie.

LXXVII. 1503, marzo 9, Ferrara. " Lavori fatti
da M.° Sixemondo depintore per la rappresenta-
zione che facevasi in Vescovado. „

Camera Ducale, Munizioni e Fabbriche, Memo-
riale, 1503, carte 7.

Garofalo (Benvenuto Tisi, detto il). Nel 150(5, come
nell'anno precedente, questo celebrato pittore
dipingeva per l'adornamento delle camere di
Lucrezia Borgia. Altri documenti da noi cono-
sciuti e ne' quali era indicato soltanto il nome
proprio di Benvenuto, ci lasciarono incerti in-
torno al loro riferirsi all'Ortolano o al Garo-
falo. I documenti seguenti levano ogni dubbio.

LXXIX. 1506, agosto 5, Ferrara. " L. 14, m.

a M.'° Benvegnudo da Garofalo depintore......

per havere depinto a guazo doe telle istoriate che
sono andate nel Cielo de la camara in Volta de la
torre marchesana dove stanzia Sua S."a (la Du-
chessa). „

Casa Ducale, Amministrazione Lucrezia (Borgia)
d' Este, Reg.° di Spese, 1506, carte 134, 148. — Id. id.
Memoriale, 1506, carte 51, 52, 53. — Id. id. Guarda-
roba, 1506-1508, carte 22.

LXXX. 150(5, agosto 5. " L. 14.0.0, a fìen-
vegnu da Garofalo per lavori l'atti in una camera
della Duchessa nella torre marchesana. „

Camera Ducale, Amministrazione Lucrezia (Bor-
gia) d' Este, Reg.° di Spese, 1506. carte 28.

Imola (Giovanni di Giacomo da) dipinse tribunali
per le rappresentazioni sacre nel 1502 e nel 1503,
cioè per quelle grandi rappresentazioni descritte
da Isabella d'Este Gonzaga.

LXXXI. 1502, febbraio. L.8, m. a M.ro Zohanne
de Jacomo da Imola depintore per havere depinto
li tribunali li herano per la terra (alla venuta di
Lucrezia Borgia).

Camera Ducale, Amministrazione Lucrezia (Bor-
gia) d'Este, Reg.° Computo delle noce, 1501-1502,
carte 68.

LXXXII. 1503, giugno 23, Ferrara. " Den. dati
a M.° Zoane da ymola depintore per conto del
paradiso. „

Camera Ducale, Munizioni e Fabbriche, Memo-
riale EE, 1503, carte 45, 59, 61.

Luca Antonio.

LXXXIII. 1506, novembre 10. " L. 12, m. a
M.ro Lucha Antonio depintore per comprare certi
feri da lavorare pel Card, d' Este. „

Casa Ducale, Amministrazione, Ippolito Card,
d' Este, Debitori e Creditori, 1506, carte 35. — Id. id.
Bolletta de' Salariati H, 1506, carte 4.

Mariani (Mariano), di ser Eusterio, scolaro del Pe-
rugino, lavorò nel 1505 in un Camerino di
Don Alfonso d'Este, nel 1505 passò ai servizi
di Ferrante d' Este.

LXXXIV. 1505-1506. " M.° Mariano de' Ma-
riani Pittore. „

Casa Ducale, Guardaroba, Libro delle partite
1505-1506, carte 105-208.

LXXXV. 1505-1506, ottobre 29. " M.° Mariano,
Pittore. Buséllo per tener il ritratto di Don Fer-
rante d'Este. „

Casa Ducale, Amministrazione Ferrante d'Este,
Reg.° Spese di Guardaroba, 1505, carte 56, 60, bd.
— ìd. Memoriale, 1506, carte 26.
loading ...