Archivio storico dell'arte — 7.1894

Seite: 404
DOI Heft: 10.11588/diglit.19206.44
DOI Artikel: 10.11588/diglit.19206.45
DOI Seite: 10.11588/diglit.19206#0447
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1894/0447
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
IO!

PIETRO GIANUIZZI

ITT.

Elenco degli scolari e lavoranti di (Giorgio da Sebenico.

1. Giorgio Pripcovich da Sebenico, 13 gnigno 1440.

2. Antonio Basato da Venezia, G maggio 1442.

3. Giovanni Pietro da Monte di Venezia, 1 28 a-
prile 1442.

4. Martino quondam Pietro da Zara, 5 luglio 1444,
con ducati annui 80.

5. Paolo quondam Michele da Zara, 5 luglio 1444,
con ducati 80.

6. Lorenzo Picino da Venezia, 5 luglio 1444, con
ducati 62.

7. Grubrissa Slafcich da Sebenico, 2G agosto 1445.

8. Pietro Arcerio da Sebenico, 3 maggio 1445.

9. Filippo quondam Pietro da Zara, 25 luglio 1445.

10. Michele Arcerio quondam Gregorio da Sebe-
nico, 4 novembre 1445.

11. Andrea Butcich da Sebenico, 5 novembre 1445.

12. Pietro Draschovich da Sebenico, 12 novem-
bre 1445.

13. Giovanni Pribislavich da Sebenico, a cui,
consta che Giorgio affidava i lavori più fini,
26 novembre 1445.

14. Radichio Pocrovich da Sebenico, 27 novembre

1445.

15. Dissino Gomrebich da Sebenico, 29 dicemb. 1445.

1 Forse il cognato di Giorgio da Sebenico, che
appunto così chiamavasi?

2 Forse il Marino da Curzola morto nel 1468?

3 Scolare proposto da Giorgio nel 14G7 per man-
darlo in sua vece a Pago affine di costruirvi una
cappella da dedicarsi a San Nicola.

4 Ragazzo di 15 anni preso per scolaro il 24 mag-
gio 1449.

u A questi nomi debbonsi aggiungere altri ricor-
dati qua e là nel libro del Fosco, e sono: 1° Mar-
tino di Brislavo Zara-tino, morto nel 1449, seppure
non sia il medesimo Martino qui sopra segnato col
n° 4; — 2° Giovanni Drastich da Livno ragazzo di
14 anni accettato per scolare 1' 11 aprile 1467; —
3° Peco Radinovich servo e garzone, 1468; — 4°
Giorgio quondam Zoitano Hotisevich di Verhuka preso
per scolare il 22 maggio 1472; — 5° Paolo Mislieno-
vich lavorante ned'8 dicembre 1172.

E chissà che di Giorgio non sia stato pur lavo-
rante ed allievo quel Marino di Marco Cedrino che,
appellandolo Mro. Mari/io Tagliaprete da Venezia con

1G. Andrea di Nicolò da Durazzo, 8 gennaio 1445

17. Andrea Vlatcovich , protomastro, da Sebenico
2 marzo e 8 giugno 1445.

18. Michele figlio di... ?

19. Antonio, protomastro, 30 aprile 1447.

20. Marino Paolovich di Marco da Curzola, 2 19 feb-
braio 1448.

21. Michele Cipillo, detto Dizmano, protomastro
lapicida da Sebenico, 13 aprile 1448. Morto in
quell'anno.

22. Andrea Alexi Albanese da Durazzo, 14 aprile

1452.

23. Antonio Busato (diverso da quello qui cata-
logato sotto il n. 2).

24. Lorenzo Pincino.

25. Giovanni Pribislavich (diverso dal catalogato
sotto il n. 13).

2G. Luca discepolo del suddetto.

27. Matteo Marcossich da Spalato.

28. Radmillo. 3

29. Vuchasino Marchovih da Spalato. 4

30. Mistro (cioè Mastro o Maestro) Zorzi taglia-
pietra. 5

lettera del 2 marzo 1462, la Communità di Fermo,
per impegno di Ludovico Uffreducci, ordinò a quella
di Amandola glielo mandasse, e che nel 1465 inta-
gliò la porta della cattedrale di Forlì, nel 1468 quella
di Sant'Agostino in Amandola, nel 3 ottobre 1471
prese ad eseguire a cottimo la fabbrica del Tempio
Loretano, proseguita la quale sin forse a tutto il 1476,
durante lo stesso anno eresse un portico aderente un
tempo alla Cattedrale di Fano, sulla cui iscrizione
qualifìcossi Architectus Aedis Beate Marie in Laureto.

Sospetto pure essere stati allievi o lavoranti del
nostro Giorgio : 1° un Maestro Pietro di Sante detto
lapidarius, ricordato in un istromento del 10 feb-
braio 1452 a rogito di Bartolomeo^ Scacchi notaro
anconitano, il quale pare sia lo stesso Pietro taglia-
pietra, autore nel 1470 dell'arco o portone del Pa-
lazzo allora detto dei Signori, ora della Prefettura
di Ancona, che è volto versojla piazza di San Do-
menico o Plebiscito; 2° Matteo di Antongiacomo, che
nel 1483 presentava le convenzioni per la fabbrica
della torre del comune di Macerata, nel giugno 1485
loading ...