Archivio storico dell'arte — 2.Ser. 1.1895

Seite: 151
DOI Heft: 10.11588/diglit.19207.15
DOI Artikel: 10.11588/diglit.19207.16
DOI Seite: 10.11588/diglit.19207#0160
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1895/0160
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
LA RICOMPOSIZIONE DELL'ALTARE DI DONATELLO

151

Poco lume, per verità, ci darebbe l'allogazione così tardiva dei due Angioletti, quando
non fosse accompagnata dall'allogazione della Pietà. 1 due nuovi putti furono ideati, model-
lati, ornati, dorati con lo stesso intento dei dieci putti precedenti; ma la Pietà fu ideata,
modellata, ornata, dorata con l'intento medesimo dei dodici putti: insomma, questi e quella
formano una cosa sola. Voglio fermarmi non alla' maniera, varia socondo le varie mani dei
discepoli, ma alle uguaglianze materiali. Ecco qui accanto i listelli che, messi a oro e ad
argento, incorniciano le varie opere. Donatello e Michelangelo, i quali sono quei due, esclama
Benvenuto Ce!lini, che hanno superato gli antichi, non facevano mai niente a caso.

Perchè le inquadrature degli Evangelisti sono a cerchietti seguenti, affatto diverse dalle

Con&rno d&Mz /2è&.


Conlòr/io Jet Yu//in.

lèi

Contórno cfr/Ze /r/bnè


7/


o°o\V 0° \ V 0,0 1
o^o I ( eco \ \ o®o
oo AVoo AVoo /

uoo

( oo_,
, 9,®o

V°o°




oo

FIG. 2.









® a « I





|ne6®S«ojG»©>6G •CS6O5(J<S.S8,£'9«'G>!!0|


LI












altre inquadrature? — Perchè gli Evangelisti stavano nelli contorni, indipendenti dagli
altri bronzi.

Perchè le incorniciature dei Miracoli hanno in ogni lato verticale sei quadratini e cinque
rettangoli, come le incorniciature degli Angioletti; ma sono affatto differenti nella misura
della larghezza e nella ornamentazione dei rettangoli? — Perchè Angioletti e Miracoli pote-
vano forse in origine essere destinati a giacere sulla medesima linea, non mai a formare
un'unica composizione.'

Perchè il contorno della Pietà è identico, assolutamente identico, a quello di tutti e
dodici gli Angioletti, anche nelle fogliettine a squama dei rettangoli, anche nelle linee
dei quadratelli? — Perchè la Pietà fu fatta, non solo per istare insieme, ma per immedesi-
marsi con i due nuovi Angioletti, e questi furono fatti per inviscerarsi negli altri dieci;
sicché ne nasce una composizione potente d'armonia e di unità.

E inutile soggiungere che, salvo piccole differenze, le altezze dei tredici bassorilievi
sono eguali, e che le misure dei due putti, i quali tengono in mezzo Cristo, sono identiche
a quelle di tutti gli altri.
loading ...