Archivio storico dell'arte — 2.Ser. 1.1895

Seite: 232
DOI Heft: 10.11588/diglit.19207.15
DOI Artikel: 10.11588/diglit.19207.24
DOI Seite: 10.11588/diglit.19207#0241
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1895/0241
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
CRONACA AUTISTICA CONTEMPORANEA

232

Maria. Al colmo degli archi tondi, eccetto quello
centrale su cui si erge il trono della Madonna,
grandeggiano i tre supremi arcangeli: Raphael
(sulla composizione Regina prophetarum); Michael
(su Regina martyrum)\ Gabriel (su Regina virginum).

Queste rappresentazioni campeggiano sopra un
fondo di cielo irreale; invece i componimenti in-
corniciati da gli archi hanno fondi di paesaggio e
di edificii reali, così che pare che il padiglione ce-
leste, definito dalla vera forma costruttiva della
cupola, poggi su gli otto sostegni, i quali dividono
gli archi, e si apra nella parte inferiore, facendo
spaziar la vista via per gli orizzonti dell' antica

natura orientale. In alto è lo spirito della reli-
gione, in basso è la storia religiosa. E il pittore,
dovremmo anche dire il poeta, ha mirabilmente
reso i due caratteri di rappresentazione, dando
leggerezza di volo e ordine gerarchico a quelle
della parte superiore, solidità, linea più complessa,
varietà di atteggiamento a quelle della parte in-
feriore.

Nell'insieme il poema sacro della cupola Laure-
tana infonde un sentimento di letizia e di solen-
nità; è una festa del ciclo, serena, grandiosa, tutta
compenetrata di fulgore.

U. F.

Per i lavori pubblicati nelVARCHIVIO STORICO DELL'ARTE sono riservati tutti i diritti

di proprietà letteraria ed artistica per VItalia e per l'estero.

Domenico GI-noli, Direttore responsabile

Roma - Tip. dell'Unione Cooperativa Editrice, via di Porta Salaria, 23-a.
loading ...