Archivio storico dell'arte — 2.Ser. 1.1895

Seite: XVIII
DOI Heft: 10.11588/diglit.19207.49
DOI Seite: 10.11588/diglit.19207#0507
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1895/0507
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
INDICE DEI LUOGHI E DELLE COSE

Napoli

Chiesa di Donna Regina: Tomba della Regina d'Un-
gheria, di Tino di Camaino, 184.

Chiesa di Santa Chiara: Tomba di Maria di Talois,
di Tino di Camaino, 184.

Museo Nazionale: Rarissima moneta federale fra Pan-
dosia e Crotone, 223.

Novara

Duomo: Sposalizio di Santa Caterina, di Gaudenzio
Ferrari, 335.

Nuovi documenti:

Documenti intorno a Francesco Pagano-Figini, pittore
milanese del secolo xvi, 227.

Documenti intorno alla fabbrica del Castello del Buon-
consiglio a Trento, 108, 380.

Documenti per la storia dell'arte in Bologna: 1° Co-
struttori e pittori di vetrate; 2° Un affresco del
Francia; 3° Una provvisione del Reggimento di Bo-
logna sul lavoro dei muratori, 126.

Orvieto

Chiesa di San Giovenale : Altare marmoreo dei secoli
xi-xii, 237.

Duomo: Edicola che dovea venire innalzata sul lato
destro della porta di mezzo (1461), 165 — Tergine
col figlio, sulla porta di mezzo della chiesa, attribuita
ad Andrea Pisano, 343 — Bassorilievi nella cap-
pella del Miracolo del Corporale, di Andrea e Nino
Pisano — Insegne smaltate dell'Opera del Duomo,
di Nino Pisano, 344.

Padova

Chiesa di Sant'Antonio: Altare di Donatello (Ricom-
posizione), 141.

Parigi

Museo del Louvre: Frammenti di decorazione delLuini,
provenienti dalla Pelucca, 12 — Ritratto della Gio-
conda di Leonardo da Vinci e della Bella Ferro-
niera attribuito allo stesso, 472 — Riordinamento
del Museo, 478.

Presso il barone A. Rothschild : Lunetta di Luca della
Robbia, già sulla porta della chiesa di San Michele
Arcangelo a Faenza, 444.

Parma

R. Pinacoteca: L''ancona di Giovanni Zucchi per la
Concezione di Girolamo Mazzola, 221 — Nuovo or-
dinamento della Pinacoteca, 222, 396.

Pavia

Certosa: Due affreschi di Bernardino de'Rossi: Cri-
sto crocifisso e La Vergine in trono col Bambino, 24 —

Lavori di Ambrogio da Fossano, detto il Borgo-
gnone, 390 — Antica porta d'accesso al chiostro,
e sua ricomposizione coi marmi minori e medaglioni
di Carpiano, 423, 430 — Marmi asportati dalla Cer-
tosa, a Carpiano, 428 — Facciata dalla Certosa in
costruzione, 429.

Pergola

Eremo di Monterubbio: Maiolica sull'altar maggiore,
da attribuirsi a Fra Mattia della Robbia, 447.

Persiceto

Chiesa della Madonna del Poggio : Sepolcro di An-
tonio de' Busi, di Vincenzo Onofri, 243.

Perugia

Chiesa di San Domenico: Sepolcro di Benedetto XI,
scolpito da Giovanni Pisano, 46, 66.

Pesaro

Raccolta delle Maioliche Metaurensi: Testa di guer-
riero e Madonna col Bambino, tondi attribuiti a
Luca, ma forse di Andrea della Robbia, 443, 446 n.

Rocca di Gradara: Madonna col Bambino e Santi,
di Andrea della Robbia, 444.

Pietroburgo

Collezione Zwénigorodsko'ì: Gli smalti bizantini, 466.

Galleria dell'Eremitaggio : Tavola di Raffaello di Fran-
cesco, rappresentante la Madonna coi Santi, attri-
buita a Raffaello d'Urbino, 206.

Pisa

Camposanto : Tabernacolo sulla porta principale, opera
attribuita per errore a Giovanni Pisano, 49 — La
Tergine col Figlio, sotto il primo affresco di Be-
nozzo, di Giovanni Pisano, 50— Tomba di Arrigo VII,
di Tino di Camaino, 62, 180,182 — Monumento a Ligo
Amannati, di Cellino di Nese, 272 — Cappella dei
Mercanti, a cui forse pose mano Tommaso Pisano
— Altare di San Francesco, dello stesso, 354 —
Bassorilievo rappresentante Gaddo Upezinghi e Gio-
vanna della Gherardesca, dello stesso, 355 — Mezza
figura del Cristo, attribuita allo stesso, e forse di
Nino Pisano — Monumento dei Gherardesca, attri-
buito allo stesso, 356.

Castello di Santo Pietro: Pila, attribuita a Giovanni
Pisano, 69.

Chiesa di Santa Caterina: L'Angelo annunziante e la
Tergine annunziata, statue di Nino Pisano, 347 —
Monumento sepolcrale al Card. Simone Saltarelli,
di Nino e Tommaso Pisano, 348 — Sepoltura di
Gherardo di Bartolomeo di Simone di Compagno,
attribuito alla scuola di Nino Pisano, 360.

Chiesa di San Francesco: Sepolcro del doge Del
l'Agnello, di Nino Pisano, oggi scomparso, 344, 351.
loading ...