Archivio storico dell'arte — 2.Ser. 1.1895

Seite: XIX
DOI Heft: 10.11588/diglit.19207.49
DOI Seite: 10.11588/diglit.19207#0508
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1895/0508
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
INDICE DEI LUOGHI E DELLE COSE

XIX

Chiesa di San Giovanni: La Vergine col Figlio, di
Giovanni Pisano, sopra la porta del S. Giovanni, 50.

Chiesa di Santa Maria della Spina : Sculture esterne,
attribuibili a Tino di Camaino, 186 —Vergine col
Figlio, di Nino Pisano, 345 —Vergine col Figlio,
fra San Giovanni e San Pietro, dello stesso, 346.

Chiesa di San Michele in Borgo: Figura del Cristo
crocifisso scolpita in marmo, un tempo sulla porta
del Camposanto, 360.

Duomo: Vergine col Putto, in cima alla facciata del
Duomo, attribuita a Giovanni Pisano, e forse di Ber-
tuccio d'Ugolino, 51 — Pulpito, di Giovanni Pisano,
53 — Sua ricostruzione, secondo nuovi documenti,
56 — Il San Paolo, frammento di ornamentazione
del pulpito, 58 — I quattro Evangelisti, di Tino di
Camaino, attribuiti a Giovanni Pisano e ritenuti
parte del pulpito, 60 — Gli specchi del pulpito, 60

— Leggìo del pulpito, 67 — Cappella di San Ra-
nieri e vaso del battesimo, di Tino di Camaino, 178

— Lavori di Tommaso Pisano, ora distrutti — Ul-
timo giro del campanile, dello stesso, 352.

Museo civico : Dono di un quadro del secolo xiv, di
scuola pisana — Notizie sul Museo, 224 — Due
statue in legno rappresentanti l'Angelo annunziante
e la Vergine annunziata, di Nino Pisano, 348 —
Collezione Supino: Sigillo in bronzo colla Vergine
seduta in trono col Figlio, da attribuirsi a Nino
Pisano, 351.

Pistoia

Chiesa di Sant'Andrea : Pulpito, di Giovanni Pisano, 52.

Duomo : Sepolcro di Cino da Pistoia, attribuito ad An-
drea Pisano, ma di Cellino di Nese, 270.

Pordenone

Chiesa parrocchiale di San Giorgio in Porcia : Dipinto
attribuito a un Francesco da Milano, 225.

Prato

Oratorio della Madonna del Buon Consiglio : Altare
di Andrea della Robbia, 446.

Pinacoteca comunale: Scoperta di un tabernacolo con-
tenente un'antica stampa dipinta, 226.

Ravenna

Accademia di belle arti: Consegna all'Accademia di
tre quadri ad olio, e cioè : San Romualdo di Fran-
cesco Barbieri detto il Guercino, San Benedetto del
Cignani, San Bartolomeo e San Severo di Marco An-
tonio Francescani, 406.

Reggio Emilia

Chiesa di San Prospero: Restauri all' ancona del So-
doma, 224.

Rimini

Palazzo comunale: Pietà, di Giovanni Bellini, 72.
Roma

Basilica di San Pietro: Cappella di Sisto IV, statue
di Apostoli attribuite al Verroccliio, 164.

Biblioteca Vaticana: Ritratto del Petrarca nel Codice
Vaticano 3198, 238.

Chiesa di Sant'Onofrio: Madonna col Bambino, di
G. Antonio Boltraffio, 210.

Galleria Barberini: Due tavole rappresentanti l'una
la Natività della Madonna, l'altra 1' Incontro con
Santa Elisabetta, attribuite a Fra Carnevale, 396.

Galleria Corsini : Restauro di un ritratto muliebre,
di Jan von Scorei, 221.

Museo preistorico Kircheriano : Dono di oggetti rari
rinvenuti in provincia di Siena, del periodo cupro-
litico, 406.

Pinacoteca Vaticana: Miracolo di San Giacinto, di
Francesco Cossa, 396.

Presso il cav. Giancarlo Rossi: Tesoro di suppellet-
tili sacre d'oro e d'argento — Questione della sua
autenticità, 468 — Sua provata falsità, 469.

Presso il sig. G. Stroganoff: Madonna col Bambino
e un Certosino, di Ambrogio Borgognone, prove-
niente dalla Certosa di Pavia, 390.

Saluzzo

Casa dei Cavassa: Porta e ritratti in bassorilievo da
attribuirsi a Matteo Sanmicheli, 311, 316.

Chiesa di San Giovanni: Mausoleo di Ludovico II,
marchese di Saluzzo — Tomba di Galeazzo Cavassa,
di Matteo Sanmicheli, 304 — Porta della sala del
Capitolo, eseguita in intaglio su disegni del San-
micheli, 316.

Duomo: Icona di marmo a forma di trittico, di Mat-
teo Sanmicheli — Cenotafio del vescovo Antonio
Vacca, 312.

Revello: Porta della Collegiata, di Matteo Sanmi-
cheli, 314, 316.

Savona

Oratorio di Santa Maria di Castello: Pala di Vin-
cenzo Foppa, 449.

Siena

Accademia di'belle arti: Il Presepio, di Gio. Antonio
Bazzi, 419.

Cattedrale: Pulpito di Niccola e Giovanni Pisano, 46.

Chiesa di Santa Maria degli Angeli: Pala d'altare di
Raffaello Carli, attribuita a Raffaello di Firenze, 208.

Siracusa

R. Museo archeologico: Terracotta rappresentante
una divinità arcaica — Ampliamento del Museo;
loading ...