Atti della Società di Archeologia e Belle Arti per la Provincia di Torino — 2.1878

Seite: 163
DOI Artikel: DOI Seite: Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/attisoctorino1878/0170
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen Nutzung / Bestellung
0.5
1 cm
facsimile
ARTISTI SUBALPINI IN ROMA

163

« Io Camillo Coradino sigillaro ho scritto e sotto scritto
la presente di mia propria mano ».

Intagliò di fatti 200 punzoni e loro madri improntate, ed
ebbe scudi 200 a dì 15 luglio 1615, come da sua ricevuta,
che con la suddetta dichiarazione ci fa vedere nell'artista
una certa coltura letteraria.

Il suo lavoro era per servizio della stamperia orientale or-
dinata dal Papa. E con i punzoni si formò poi il carattere per
stampare una grammatica arabica (1).

Si potrà aver altre notizie in proposito de'suoi compagni
incisori di caratteri nel mio recente lavoro, Le Tipografie
orientali e gli orientalisti a Roma nei secoli XVI e XVII.
Firenze, Tip. della Gaietta d'Italia.

Se il Corradino non avesse segnato la sua patria nell'esposta
ricevuta, non mai avrei potuto conoscerlo per piemontese.
Infarto, fin da quando publicai notizie e documenti intorno
agli incisori lombardi in Roma, io l'aveva trovato successore
a Giorgio Rancetti nella zecca papale, ma inutili furono le
ricerche sulla patria di lui, sospettandolo anzi bolognese.
Nelle fonti archivistiche del Piemonte^eruna traccia di lui.

Ecco intanto delle partite del Corradino, qual incisore:

« 20 Januarii 1611 similiter soluatis magistro Camillo
Coradino uni ex incisoribus Typorum \ecch& in locum
Georgii Rancetti deputai, scut. 20 monete sine relentione
prò sua quatuor mensium die 3 Sbr. preterit. incept. et ut
sequitur finiend. ordinaria prouision » (2).

Seguita dopo a percepire mensilmente scudi 5, ma la pro-
uisione ordinata a dì 19 gbre 1612 porta in margine:

... non habuit effectum ex quo Dominus Camillus renun-
ciauit officium (3).

(0 Conto del Padre Francesco Marteìlotto per la stampa arabica.

(2) Registro Mandati 1610-16, fol. 75.

(3) Ibid. fol. 166.
loading ...