Atti della Società di Archeologia e Belle Arti per la Provincia di Torino — 2.1878

Seite: 196
DOI Artikel: DOI Seite: Zitierlink: 
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/attisoctorino1878/0208
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen Nutzung / Bestellung
0.5
1 cm
facsimile
rg6 ARCHEOLOGIA E BELLE ARTI

vazione stati scavati nel 1837 fra i ruderi dell'antica Luni.
Essi dalla loro forma e dall'esser vuoti nella parte posteriore
con infissivi perni metallici appaiono aver servito come or-
nato. Il primo (Tav. XI n. 1) rappresenta una figura gio-
vanile con semplice drapperia sulla spalla sinistra, contro
la quale con ambe le mani tiene una cornucopia piena di
frutti. Il secondo (Tav. XI n. 2) ci offre in un cerchio un
busto nudo di giovane col volto atteggiato a dolore, come
ordinariamente sono rappresentati i Niobidi.

V. PROMIS.
loading ...