Atti della Società di Archeologia e Belle Arti per la Provincia di Torino — 2.1878

Seite: 306
DOI Artikel: DOI Seite: Zitierlink: 
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/attisoctorino1878/0327
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen Nutzung / Bestellung
0.5
1 cm
facsimile
306

ARCHEOLOGIA E BELLE ARTI

MANGO. — Luogo distante da Alba 3 miglia, appar-
tiene al Marchese Busca. Vi sono iscrizioni.

MONTICELLO. — Vi sono iscrizioni.

MONFALCON. — Nella Savoia, ha nel Castello la se-
guente riferita dallo Spon. Suppl. Poi. T. IV. p. 1187.

Iuliae . Aug . Ma
tris Castrorum
Septimius Ho
noratus proc ;
Augg : et . Caes .

NARZOLE (tra Cherasco e Dogliani). — Vi sono molte
iscrizioni. Di quattro iscrizioni due sono visibili.

Forse le seguenti suggerite dal P. M. Rolfo, presso la
chiesa parrocchiale.

M . BLAES1VS . QVINTVS . SIBI. ET
V F
IMPE : CAES '■ MACIAE [ SEVERAE . CON1VGI . F .

M . AVRELIO [7686]
CLAUDIO Altre due sono incastrate o nascoste,

PIO . FEL . AVG secolo cne ivi dissero quei che videro
trasportare l'ara di Lelio da Prunetto.

E feudo del Co. Pamparà cognato di
Mada di Roburent.

[7685]

NOVARA. — Due lapide incastrate nel nuovo campanile
di S. Gaudenzio, una delle quali appartiene a un Flamine
di Traiano [6513].

Nel Duomo il pavimento a mosaico.

Nell'una e nell'altra chiesa un dittico.

Il Maff. Aiitiq. Gali. p. 75. reca questa iscrizione:

Optatus Cassius
Optionis . F
susceptum merito votum tibi Mercuri solvi
ut facias hilares semper tua tempia colamus [6506]

1
loading ...