Atti della Società di Archeologia e Belle Arti per la Provincia di Torino — 3.1880

Seite: 299
DOI Artikel: DOI Seite: Zitierlink: 
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/attisoctorino1880/0303
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen Nutzung / Bestellung
0.5
1 cm
facsimile
299

ERRORI E CORREZIONI

Pag. 19 lin. 7 leggi Costanzo Gazzera.

» 20 » g sg. Ulteriori indagini hanno accertato che la
collina detta Mondicoì è tra Moriondo e Casalborgone.

» 80 lin. 28 leggi Tav. Vili (invece di VII).

» 84. Da un minuto esame dell'impronta in gesso, la
iscrizione n. 2 darebbe nella penultima linea MINIAE-
N • F ecc., anziché /w • F. Vedi la tav. IX n. 21.

» 93 lin 27 leggi Caio Vario Optato-

» 99. Al putto dato nella tav. XIV vuoisene aggiungere
un altro più piccolo (alto m. 0,10), avente lo stesso di-
segno e la medesima attitudine, salvo che sporge il destro
braccio e la gamba sinistra. È entrato nel Museo di
antichità di Torino.

» 100 lin. 17. La statuetta descritta sotto il n. 3 della ta-
vola XV rappresenta una città.

» 138 lin. 5 leggi XIe siècle.
Tav. VI. La iscrizione che porta il n. 1 si riferisce al n. 4
della pag. 77.

Tav. XXVII. Il bronzo che porta il n. G fu capovolto per
errore del litografo.
loading ...