Atti della Società di Archeologia e Belle Arti per la Provincia di Torino — 4.1883

Seite: 232
DOI Artikel: DOI Seite: Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/attisoctorino1883/0238
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen Nutzung / Bestellung
0.5
1 cm
facsimile
232

ARCHEOLOGIA E BELLE ARTI

il Clarac (i) nega reciso reciso sia un Hypnos o un genio
del Sonno, sebbene gli attributi, che la contraddistinguono,
non ci debbano lasciare in dubbio, come a me sembra,
intorno alla sua significazione. Si tratta infatti di un putto
in piedi, nudo, presso un tronco d'albero, il quale tiene un
papavero nella sinistra. Vero è bensì, che egli manca di
ali e che nella destra ha un oggetto di difficile determina-
zione; ma nè la mancanza di quelle, ne la difficoltà di sta-
bilire quale oggetto egli tenga nella destra ci possono dare
il diritto di mettere avanti l'affermazione, mi si passi il bi-
sticcio, negativa dell'archeologo francese. Poiché quanto alle
ali, sebbene di esse Hypnos ci si presenti fornito nella mag-
gior parte dei monumenti, in molti o almeno in parecchi ne
è privo, e del resto, per l'uso per cui doveva servire la sta-
tuetta, forse era necessario non ci fosse tale appendice; e
quanto all'oggetto, tenuto dal dio nella destra, io penso che
l'artista per bizzarria ai soliti emblemi un altro ne abbia
sostituito di sua scelta, il quale, appunto perchè una volta
sola ricorre nelle rappresentazioni del nostro dio, riesce
di difficile determinazione. Certo è che il tronco d'albero
e il papavero il loro significato preciso ce l'hanno, nè
supponendo che quel certo oggetto sia un corno ( e un
corno non è) si potrebbe vedere nel marmo della col-
lezione Giustiniani un Arpocrate, che in certe rappresen-
tazioni ha, come Hypnos, un corno in mano: sarebbe
inutile, se non strano, il papavero e il dio del Silenzio
avrebbe un atteggiamento abbastanza insolito e quale dif-
ficilmente si vede nei numerosi monumenti, che lo rap-
presentano. In conclusione io credo la statuetta della colle-

(i) Opera citata nella nota 2 a pag. 204 , voi. IV, tav. 762, 1861 C.
loading ...