Atti della Società di Archeologia e Belle Arti per la Provincia di Torino — 4.1883

Seite: 251
DOI Artikel: DOI Seite: Zitierlink: 
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/attisoctorino1883/0257
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen Nutzung / Bestellung
0.5
1 cm
facsimile
INTORNO Al RESTAURI DI PORTA PRETORIA DI AOSTA 25I

tre fauci uguali e corrispondenti, contro i quali si innestano
due torrioni C e D che si attaccano alle mura E ed F della
città; e, insieme ai due muri predetti, racchiudono uno spazio
rettangolare detto cortile d'armi perchè nei due torrioni
stazionava il presidio di guardia alla porta.

I due torrioni sono oggidì letteralmente invasi da abita-
zioni moderne, delle quali una si spinge anche ad ostruire una
delle fauci minori del muro orientale A che è il primo che
si presenta a chi entra in città. La faccia esterna di questo
muro era la più adornata, presentava un rivestimento di
grossi lastroni di marmo di Aimaville, due grosse nicchie
nei piloni, e superiormente una cornice corinzia in marmo,
della quale sono ancora a posto dei preziosi frammenti.

I due muri sono conservati colla loro struttura originaria
fino a poca altezza sopra la chiave dell'arco della fauce di
mezzo; prima degli ultimi lavori si innalzavano sul muro
orientale dei frammenti di una struttura medioevale che te-
neva incastonati dei frammenti di struttura romana, i quali
lasciavano indovinare una galleria superiore ad intercolon-
nio, come si riscontra in pressoché tutte le porte romane
di città.

Lo stato di conservazione del monumento è deplorevole :
la poca coesione tra le particelle eterogenee del materiale,
le azioni delle pioggie, del gelo e disgelo, le vicende me-
dioevali durante le quali la porta era stata trasformata in
un castello fortificato e che ebbe a sopportare assalti, il
forno da pane che teneva in esercizio il proprietario di una
casa che ancora nell'ultimo secolo ostruiva la fauce cen-
trale, la vegetazione di erbe, arbusti ed alberi che da ul-
timo avevano messe profonde radici negli strati alti della
costruzione, l'interramento della soglia originaria che è
tuttora di metri due circa, tutto ha portalo il suo contri-
loading ...