Aglio, Giuseppe
Le pitture e le sculture della città di Cremona — Cremona, 1794 [Cicognara, 4191]

Seite: 128
DOI Seite: Zitierlink: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/aglio1794/0134
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen Nutzung / Bestellung
0.5
1 cm
facsimile
S. Abbondio

xz8
dini dell’ Altare, che stende un braccio ver-
so del Santo. Opera ben condotta dal cele-
bre Cavaliere Cristoforo Roncalli, detto il Po-
marancio.
Nella Cupola del Coro vedesi la Ver-
gine assunta in Cielo, con quantità d’ An-
gioli festeggiane, di mano del rinomato Ca-
valìer Malosso sul disegno di Giulio Campi,
siccome viene indicato dalla sottopostavi se-
guente Memoria:
OPVS HOC A IVXIO CAMPO
DEUNEATVM NE PERIRET '
ILLVDMET POSTEA
IOV. BAPT. TROTTVS f
MALOSSVS NVNCVPATVS
PERFICERE CVRAVIT
ANNO 1594.
Nella Sagristia vi sono alcuni Quadri
contenenti diversi fatti di S. Andrea Awel-
lino del Massarotti.
Ss. NAZARO, E CELSO
C
V^hìesa Parrocchiale di Preti, divisa in tre
Navi, nella prima delle quali a mano dirit-
ta vi è T Altare con Quadro sopra dipinto-
vi la B. V. col Bambino, S. Lodovico Re
di Francia da una parte genussesso in atto
supplichevole, con abbasso un povero stor-
pio , opera recente d’ incerto , Vicino a
loading ...