L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 13.1910

Page: 284
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1910/0326
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
>84

LIONELLO VENI URI

III.

(.Mantova, Archivio Gonzaga. Esterni, n. XX V. Diversi. Carteggio da Roma)

N. 1.

Lettera al Gheppio, consigliere del Duca di. Mantova.

Omissis.

Mi è stato necessario per sodisfar all’università delli Pittori lasciar veder per tutta questa setti-
mana il quadro comperato, essendovi concorsi molti et delti più famosi con molta curiosità, attesoché
era in molto grido essa tavola, ma quasi a nissuno si concedeva il vederla, et certo che m’è stato di
sodisfattione il lasciarla goder à sacietà, perchè è stata commendata di singoiar arte et la prossima
settimana s’inviarà.

Omissis.

Di Roma, il 7 aprile 1607.

Di V. S. mt0 Ill.re

Prontiss.1110 et obligatiss.1110 serv.rc

Giovanni Magni.

N. 2.

Lettera come sopra.

Omissis.

Il quadro comperato sta à disposinone del S.r Pietro Pauolo1 quanto all’esser inviato, ma egli per
assicurarlo da patimento fa lavorar non so che cassa, che farà tardar necessariamente sin doppo le feste
il metterlo in via.

Omissis.

Di Roma, il dì 14 aprile 1607.
Di V. S. m.t0 Ill.re

Prontiss.mo et obligatiss.1110 serv.re
Giovanni Magni.

N. 3-

Lettera come sopra.

Omissis.

Intanto dirò a V. S. che Giovedì s’incarnino à cotesta volta il quadro.

Omissis.

Di Roma, il dì 28 aprile 1607.

Di V. S. m.t0 Ill.re

Prontiss.1110 et obligatiss.1110 serv.re

o

Giovanni Magni.

1 È Pietro Paolo Rubens.
loading ...