L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 14.1911

Page: 293
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1911/0325
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
LUCA SIGNQUELLI, IL PERUGINO E PIER D'ANTONIO DEI

293

venerando, pari ad antico patriarca, e Sant’Agostino che gli sta appresso (fig. 6), grande,
possente. Prima di Michelangelo, nessun pittore giunse, come in quelle due figure il Signo-
relli, a tanta monumentalità e a tanta grandezza morale. Nessuna delle altre immagini di

Fig. 4 e 5 — Luca Signorelli : Particolari degli spicchi della volta suddetta
(Fotografia Anderson).

Evangelisti e di Dottori, che stanno attorno alle due, hanno simile possanza: queste sono
di collaboratori del maestro: San Gregorio, San Marco e Sant’Ambrogio (figg. 7-8) sono del
Perugino; San Luca, San Girolamo, San Matteo (fig. 9), di Pier d’Antonio Dei, detto erro-
neamente Don Bartolomeo della Gatta. Le prime tre figure hanno riscontro con tante
loading ...