L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 26.1923

Page: 111
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1923/0133
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
BENEDETTO LUTI

che fosse messo a posto, al Gabbiani perchè lo giu-
dicasse (v. lettera del 14 maggio 1712, in Bottari,
op. cit.). Il bozzetto di questo quadro è nel Museo
Civico di Pisa (cfr. Catalogo del Bellini.-Pietri).

11. Pistoia: Monastero delle Monache di Sala -
Annunciazione.

Firmato; però nel mettervi una nuova cornice è stata
tagliata gran parte dell'iscrizione, così che si legge
solo: « Sacri Ro... — Eques Bene... — Romae f... —
Anno 1... —». Siccome il Luti fu fatto cavaliere
dell'Impero nel 1712, 1 questo quadro none anteriore
a tale anno.

12. Pontedera: Pieve vecchia - La Madonna e le
anime del Purgatorio.

13. Pommersfelden: Galleria del Conte Schòn-
born - Diana ed Endimione.

Firmato: « Roma 1713 Benedetto Luti in. e fec. ».

14. Pommersfelden: Galleria del Conte Schòn-
born: - Venere e Adone.

Firmato: « Roma 1713 B. Luti in. e fec. ».

15. Pommersfelden: Galleria del Conte Schòn-
born - Educazione d'Amore.

Firmato: « Sacri Romani Imperii — Eques Benedic-
tus Luti — Romae pingebat - Anno 1717 ».
L'esistenza di questi tre quadri in tale Galleria si
spiega col fatto che il Luti fu molto in relazione con
l'Elettore di Magonza, antenato del conte Schonborn,
che anzi (come risulta dall'Archivio Schonborn) si
adoperò per fargli ottenere il titolo di cavaliere del-
l'Impèro e gl'invio poi la ricchissima croce dell'Or-
dine tempestata di diamanti, che tutti i biografi
ricordano e che il Luti stesso probabilmente si dipinse
nel suo autoritratto di S. Luca ora tagliato (la ve-
diamo nella copia di Firenze).2

16. Roma: Galleria dell'Accademia di S. Luca-
ci utoritratto.

17. Roma: Galleria dell'Accademia di S. Luca -

Amore e Psiche.
Dipinto per il Cardinale Ottoboni (Cfr. Serie degli
uomini i più illustri, ecc.).

18. Roma: Galleria dell'Accademia di S. Luca -

La Maddalena nel convito in casa del Fariseo.

19. Roma: Galleria dell'Accademia di S. Luca -
La cena in Emmaus.

20. Roma: Galleria Barberini - Miracolo di Santa
Monica.

21. Roma: Galleria Capitolina - Maddalena.

Già creduta opera di scuola bolognese del sec. xvn e,
secondo me, certamente del Luti. Si tenga però conto

1 Cfr. Vite degli uomini i più illustri, ecc.

3 Le mie più vive grazie a S. E. il Conte Schonborn per
avermi dato notizia di quanto risulta dal suo archivio circa
il Luti e per le fotografie dei suoi quadri cosi gentilmente
inviatemi.

Ili

del fatto che quest'ope>;a è ora guasta e in gran
parte ridipinta.

22. Roma: Galleria Corsini — Amorini.

23. Roma: Galleria Pallavicini - Ritratto di dama
col cagnolino.

24. Roma: Galleria Spada - Ritratto di dama dal
velo nero.

25. Roma: Palazzo Colonna - Assunzione di Mar-
tino V al soglio di S. Pietro.

Un grande disegno a penna ed acquarello per questa
pittura era nella galleria Gaburri in Firenze (cfr. Cam-
pori, Raccolta di cataloghi, ecc.).

26. Roma: SS. Apostoli - S. Antonio.

Era già al suo posto nel 1722 (cfr. lettera del Ru-
sconi al Piola in data 7 novembre 1722, in Bottaki,
op. cit. voi. VI, p. 182).

27. Roma: S. Caterina a Magnanapoli - Comu-
nione della Maddalena.

28. Roma: S. Caterina a Magnanapoli - A ngeli ado-
ranti .

29. Roma: S. Giovanni in Laterano - Isaia.

30. Schleissheim: Gemàldegalerie - S. Carlo
Borromeo impartisce l'estrema unzione agli
appestati.

Firmato: « Roma 1713 Benedetto Luti fece. ». —
Proviene dalla galleria dell'Elettore di Dusseldorf.

31. Settimello (Firenze): Collezione Gamba -
Ritratto del Cardinale Agostino Fabroni.

Il pistoiese Carlo Agostino Fabroni fu creato cardi-
nale il 17 aprile 1706, come leggiamo anche in una
stampa di Giacomo Frey che riproduce il ritratto del
Luti, e nella quale è la scritta: « Bened. Lutus del. et
pinxit ».'

32. Wilhelmshoehe: Castello - Educazione d'A-
more.

II.

OPERE SMARRITE O PERDUTE

1. Trionfo di Pisa.

Era già in Firenze nel Palazzo Pucci. Non ho potuto
rintracciar questo quadro, nonostante qualche ri-
cerca fatta grazie alla cortesia del sig. marchese Pucci.
Se ne legge una lunga e minuta descrizione nella nota
Serie degli uomini i più illustri, ecc., in fondo alla
quale è detto: « Dietro al quadro si trova scritto il
suo nome (del Luti) e l'anno in cui lo fece, che cor-
risponde al settimo della sua applicazione a quella
professione ».

2. La Maddalena nel convito del Fariseo.

1 Vive grazie al conte Gamba per avermi dato notizia di
quest'opera ed al prof. Nello Tarchiani per avermene in-
viato la fotografia.
loading ...