Atti della Società di Archeologia e Belle Arti per la Provincia di Torino — 2.1878

Page: 119
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/attisoctorino1878/0126
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
OGGETTI ANTICHI TROVATI A MONTEU DA PO, ECC. II g

nobile edificio romano che, per mancanza di sufficienti dati,
non potrei dire se privato o pubblico. Consistono essi avanzi
in parecchi pezzi di marmi architettonici, in frammenti di
scultura figurata, in utensili di bronzo e frammenti di orna-
menti dello stesso metallo per mobili di legno, e frammenti
di altri oggetti non riconoscibili, pure di bronzo; i quali
tutti io ho acquistato dallo scopritore.

Noterò un bel cornicione di marmo bianco ; una colon-
netta di marmo bigio venato di verde, assai vaga, mancante
però della parte superiore, della circonferenza alla base di
metri 0,36, della quale offro il disegno al numero 13 della
Tavola V; un pavimento a rombi di marmo bianco di
metri 0,22 per lato; una specie di termine di pietra cinero-
gnola di metri 0,47X0,12X0,7 circa, portante da un lato
un curioso disegno inciso (Tav. V n. 8); la parte inferiore
di un torsetto di un putto in marmo bianco; e specialmente
il piede sinistro di una statua virile di poco inferiore al vero,
di marmo bianco finissimo e di egregio lavoro.

Tra i bronzi meritano considerazione le piccole cornici
a varie modanature e, più di tutte, quella graziosissima che
ho disegnato nella Tav. IV n. 2; una cerniera (Tav. IV n. 4);
una specie di cuspide di lancia sospesa per mezzo di un
anello, la quale io credo oggetto d'ornamento (Tav. IV n. 3);
un frammento di altro oggetto d'ornamento di mobile di
legno, della forma di certi scudetti di lamina metallica a
trafori che si mettono ai buchi delle serrature (Tav. IV n. 5);
bottoni gemelli precisi a quelli che s'usano oggidì per ab-
bottonare i polsini (Tav. IV n. 6); e un chiodo con la ca-
pocchia lavorata (Tav. IV n. 7).

Non saprei dire se dal medesimo fondo provengano due
frammenti d'embrice col seguente sigillo

DOM
loading ...