Atti della Società di Archeologia e Belle Arti per la Provincia di Torino — 2.1878

Page: 197
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/attisoctorino1878/0210
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
I PRINCIPI DI SAVOJA

AMATORI D'ARTE

Documenti primi trascritti da Antonio Manno

Nella varia e difficile letteratura dell'arte io eleggo la parte
più agevole; quella del menante.

So che supremo compito è dettarne la storia, non estesa
soltanto ma, nella regione sua, compiuta; satura non lar-
dellata di notizie; doviziosa di particolarità senza essere ba-
gattelliera e soprattutto scritta nobilmente. Perchè i pigri e
gli inetti possono ripetere, travisando il senso Pliniano, che
historia quoquo modo scripta placet; per me storia senza
stile è casa senza scale e senza porte. Esiste ma non serve;
non occupa ma ingombra lo spazio.

So che geloso ufficio è quello del critico d'arte, ed è
importante se sa impastare la logica colla poesia ; e trarre
frutti dall'innesto del buon senso sul buon gusto fecondato
con larghe aspergini di erudizione.

So infine che vantaggiosa può essere la modesta opera
che ho detta di menante. E può anche più nobilmente ap-
pellarsi quando si ricerchino documenti dell' arte proprio
importanti e sconosciuti, scegliendoli con criterio e con pa-
ziente diligenza trascrivendoli; rimondandoli dai virgulti
sterili e dalle fronde uggiose ed avvivandoli con note so-
brie, appropriate e necessarie.
loading ...