Atti della Società di Archeologia e Belle Arti per la Provincia di Torino — 2.1878

Seite: 286
DOI Artikel: DOI Seite: Zitierlink: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/attisoctorino1878/0307
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen Nutzung / Bestellung
0.5
1 cm
facsimile
286

ARCHEOLOGIA E BELLE ARTI

Nella casa del S. Amoretti s'è trovato mosaico di pietrucce
bianche, nere e bleu.

Nel palazzo di città vi sono iscrizioni.

Nelle stanze vicine al chiostro de'PP. Minori Conventuali,
e dentro la chiesa de'medesimi sono iscrizioni.

Ve ne sono ancor nelle Torri.

Far osservare nel Castel Vecchio.

Nel Duomo a manca entrando nella cappella grande
laterale all'aitar maggiore, iscrizioni del sec. XII.

ALTESANO. — Pietra lunga due piedi e mezzo sotto la
porta dell'antico Castello d'Altesano inferiore, feudo del
S. Marchese di Barolo.

Quella pietra visitata da me il dì 6 giugno 1763 fu trovata
moderna.

S. ALBANO. — Nella chiesa parrocchiale esternamente
a levante

D . M
Babiriae . Afro .
Dite . nirt .
Liburnius
vales

D . S . S . C . f . [7697]

a ponente

Imp . Caesari
Divi . F . Augusto
Pontif . max ; G JC 7 S
XII . trib . por. XVIII

urbani [7696]

Nel Castello sotto il portico della cappella al mezzo di

un frammento effigiato ed iscritto

M . S .
. M

qui v'è un animale di due piedi che sembra un uccello
qui altro animale quadrupede che sembra una lupa
n . f . r . t .

ag . [7701]

Il Sig. Marchese Morozzo dice che ne'gradini o d'un
altare o d'altra parte di Chiesa vi sono alcune antiche lettere.
loading ...