Atti della Società di Archeologia e Belle Arti per la Provincia di Torino — 7.1897

Page: 65
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/attisoctorino1897/0079
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
ATTI DELLA SOCIETÀ

(1897).

Adunanza del 28 gennaio. — In questa adunanza dei
Socii perpetui, si procede alla discussione ed all'approva-
zione del nuovo Statuto della Società:

i° La Società di Archeologia e Belle Arti per la pro-
vincia di Torino, istituita nel, 1874, ha sede in Torino, ed ha
per iscopo la ricerca, la conservazione e lo studio dei mo-
numenti di antichità e di arte del Piemonte, ed in modo
speciale della provincia di Torino.

20 La Società si compone di venticinque Socii effettivi
e di venti Socii corrispondenti.

I Socii, che presero parte alla fondazione della Società,
continuano a chiamarsi Socii fondatori.

30 La Presidenza della Società è costituita da un
Presidente, da un Vicepresidente e da un Segretario.

Essi durano in ufficio tre anni e possono essere rieletti
per un altro triennio. Non potranno poi essere rieletti se non
dopo trascorsi tre anni.

40 II Presidente convoca le adunanze e dirige i lavori
della Società, ne cura le deliberazioni, ne firma gli atti.

II Vicepresidente sostituisce il Presidente mancante od
impedito.

Il Segretario stende gli atti verbali delle adunanze,
tiene la corrispondenza, cura le pubblicazioni della Società,
ha in deposito ed amministra i fondi di essa.

50 Le adunanze della Società hanno per iscopo argo-
menti archeologici ed artistici, oppure argomenti ammi-
nistrativi.

5 - VII.
loading ...