Atti della Società di Archeologia e Belle Arti per la Provincia di Torino — 7.1897

Page: 429
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/attisoctorino1897/0444
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
ATTI DELLA SOCIETÀ

(1907).

Adunanza amministrativa del 2 'febbraio. — Presiede il
vice-presidente Di Vesme, il quale fa dar lettura dal socio
Segretario della relazione della Commissione stata nomi-
nata in precedente seduta per studiare la revisione dello
Statuto sociale. Comunica pure lettere dei soci Eusebio,
Passarino e Leone concernenti le modificazioni di cui è
caso. Propone poi che si passi alla discussione dei sin-
goli articoli con le modificazioni proposte dalla Commis-
sione.

Lo Statuto sociale in seguito alla discussione è appro-
vato nella forma seguente:

i° La Società Piemontese di Archeologia e Belle Arti,
istituita nel 1874, ha sede in Torino, ed ha per iscopo la
ricerca, la conservazione e lo studio dei monumenti di An-
tichità e di Arte del Piemonte.

20 La Società si compone di cento soci effettivi. Essa
potrà nominare soci corrispondenti persone non residenti
in Torino senza limitazione di numero, e dare le qualità di
soci benemeriti a persone od a corpi morali, che abbiano
promosso in modo singolare il suo incremento.

3" La Società ha un Presidente, un Vice Presidente,
un Segretario, ed un Tesoriere.

Essi durano in ufficio tre anni e possono essere rie-
letti per un altro triennio. Non potranno però essere rieletti
se non dopo trascorsi tre anni, ad eccezione del Tesoriere
loading ...