Bullettino di archeologia cristiana — 2.Ser.2.1871

Seite: 30
DOI Heft: DOI Artikel: DOI Seite: Zitierlink: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/bacr1871/0031
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen Nutzung / Bestellung
0.5
1 cm
facsimile
30

BULLETTJNO

NOTIZIE

Roma - Scavi nel cimitero di s. Agnese.

La stagione degli scavi sotterranei nei suburbani cimiteri
cristiani, che corre dal Novembre al Maggio, volge quest'anno
al suo termine senza che la Commissione di sacra archeologia
abbia potuto intraprendere i soliti lavori e sterrare nuove gal-
lerie. Anche le scoperte nobilissime delle storiche cripte del
cimitero di Pretestato, delle quali sì liete novelle divulgai nel
passato anno l, benché coadiuvate da speciale contribuzione di li-
berali amatori delle cristiane antichità di nazione Inglesi, han-
no dovuto essere sospese per impedimenti materiali oggi insu-
perabili. Non potrei adunque dare quest'anno annuncio veruno
di siffatte sotterranee esplorazioni e del loro frutto, se i reve-
rendi canonici regolari Lateranensi , che hanno in custodia la
basilica di s. Agnese presso la via nomentana, non avessero in-
trapreso a loro cure lo sterramento di alquante gallerie del ve-
tusto cimitero, sul quale sorge l'insigne basilica.

Già altre volte ho accennato nel Bullettino, che il cimitero
appellato comunemente di s. Agnese dal sepolcro di sì famosa
ed inclita martire è intrecciato e congiunto con quello, che ebbe
il nome di Ostriano e fontis s. Petti e od Nymphas s. Petri;
sepolcreto antichissimo della chiesa romana e contemporaneo
delle sue origini apostoliche 5.1 topografici argomenti di questa

1 Bull. 1870 pag. 42-48.

2 V. Bull. 1864 p. 82; 1865 p. 10, 11,46, 48: 1867 p. 33, 37-40, 45 76.
loading ...