Bullettino archeologico Napoletano — 5.1846-1847

Page: 105
DOI issue: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/ban1846_1847/0107
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
BULLETTINO ARCHEOLOGICO NAPOLETANO.

N.° LXXXIV (i4 dell'anno V) — i Agosto i84-7-

Gli articoli, che non hanno alcuna sottoscrizione, sono dell editore cav. Francesco M. Avellino.

Notizia di altre statuette e di altri frammenti spettanti alla composizione della strage de1 Ntohé, della
anale par/ossi a pag. 4.9 e seg. — Bibliografia. Annali dell'Istituto archeologico pel f84$
continuazione del N.LXXXJJI e de precedenti.— Bulletlino dell'istituto di corrispondenza

archeologica per V anno 1 846.

Notizia di altre statuette e di altri frammenti spel- La clamide gli si avvolge sulle braccia , ed è privo

tanti alla composizione della strage de" Niobidi, di calzari.

della quale parlassi sopra a pag. 4-9 e seg. Piccola varietà di movimento offre la terza figura

volta pure a sinistra , e veduta di dietro , la quale

Noi già di sopra parlammo di una importante sco- ora comparisce del tutto'nuda senza clamide nè cai-
perla che ci riuscì di presentare in questo anno del zari. Debbo non pertanto avvertire che presso le sca-
bullettino , cioè di alcune terrecolte di Fasano , rap- pule vedesi una varietà della terracotta nel silo ov' es-
presentanti, come a noi parve, la strage de Niobidi. ser dovea soprapposta la clamide.
Promettemmo allora di dar notizia di altri pezzi a Mancano l'intero braccio destro sino alla spalla, il
quella medesima composizione appartenenti, ove ci fosse sinistro sino a poco più su del gomito , e la sinistra
riuscito di osservarne. gamba dal ginocchio in giù.

Ora con questo breve articolo veniamo a liberare Esistono poi varii frammenti di clamide , o altri ve-
la nostra promessa. stimenli, non che di base , i quali riesce quasi impos-

Noi parlammo di tre altre statuette , oltre quelle sibile riferire particolarmente alle altre figure, di cui

che furono pubblicate nella tav. Ili di questo anno V. si hanno frammenti. Parleremo non pertanto di questi

La prima di esse è la figura di Diana mancante della medesimi frammenti di figure, perchè ci serviranno a

testa, di tutto il destro braccio , della mano sinistra, studiare in parte la intera composizione,
e di una parte della sinistra gamba col piede. La dea In fatti di busti femminili riferibili allo stesso sog-

volla a destra vedesi munita di corta tunica , e eia- getto se ne osservano tre , oltre un frammento di più

mide che si affibbia sul petto , e de calzari. piccole dimensioni veduto dalla parte posteriore , ed in

Come già notammo nella p. 4.9, eleva il sinistro piede tal movimento che a noi sembra richiamare la più gio-
forse Bull' antyx del carro , di cui però non apparisce vane delle Niobidi, che vedesi aggruppata colla madre,
alcuna traccia : se pure dir non si voglia, che stia in Possiamo dalle cose innanzi dette desumere, che nella
quella posizione per vibrare con più forza i suoi dardi, nostra composizione vi fossero sette figlie e la madre.
Certo è però che si è conservato un cervo , e nella A questa poi crediamo che appartenga una testa ,
ipotesi che carro non vi* fosse mai stato , dee ere- che non pare che possa ad alcuna delle figure frammen-
ti messo quell' animale solo come sacro all' adirala tate riportarsi 5 giacché X addolorata fisononm , ed 1
divinità. capelli pendenti sulle spalle di tanto ci persuadono.

La seconda statuetta è di un Niobide veduto dalla In quanto alle figure maschili, a noi pare che oltre le

parte posteriore, e volto a sinistra in movimento pres- tre già pubblicate , e le altre due descrilte di sopra ,

sochè simile alla figura 3 della tavola innanzi citata, possano appunto altre due immaginarsene a compire il

È questi mancante della testa , e del braccio sinistro, numero di setle.

anno r. li
loading ...