Bullettino archeologico Napoletano — N.S.2.1853-1854

Seite: 9
DOI Heft: DOI Seite: Zitierlink: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/ban1853_1854/0011
Lizenz: Public Domain Mark Nutzung / Bestellung
0.5
1 cm
facsimile
Bl'LLETTIXO ARCHEOLOGICO NAPOLITANO.

NtJOVA SERIE

N.° 26. (2. dell' anno IL) Luglio 1853.

Notizia de più recenti scavi di Pompei—Sul vaso di Ulisse Acanthoplex: da lettera del eh. sig. cav. Wekker
al sig. Giulio Minervini. — Giunta all' articolo precedente. —Delle Monete attribuite a Palalium, o Pala-
cium della Sabina, o dell' Umbria che dir si voglia.

Notizia de'più recenti scavi di Pompei. presso le abitazioni pompeiane. II fallo è abassorilie

vo dipinto di rosso in campo azzurro.
Cominciamo dal riferire i differenti programmi La epigrafe è la seguente
scritti all'esterno de'muri degli edifizii esposti alla VBI • ME • IVVAT • ASIDO

strada , che mena alla porla Stabiana; ove si prose- Notevole è la ortografia di quest'ultima voce , nella

gue con alacrità la scavazione. quale io riconosco adoperata una sola sibilante invece

Sono essi i seguenti: di due. Certamente lo scrittore pompeiano segnò A-

1. P • VED • • • • Forse ha relazione al P. Vedio SIDO invece di ASSIDO. Non è raro trovar nelle
Nummiano, di cui è menzione in altri programmi nella iscrizioni una sola consonante in luogo di due ; il che
medesima strada (v. questo bull. an. I.p. 59 e 71). dovrà per avventura attribuirsi a particolare pronun-

2. PAQVIVM zia: e propriamente l'S incontrasi mancante non una

3. SILL1VM volta sola nel nome SVCESVS , ed in altre simili
MAGNVM II V • I voci. È stalo notato da'grammatici che il verbo ad-
ii 0/> sido in se contiene il significato di movimento, quasi

4. HOLCONIVM di correre a trattenersi. Questa intelligenza appunto
IIV • I • D • LIGNARI va molto bene applicata alla pompeiana iscrizione, la

......... quale, a mio giudizio, messa in rapporto con un pria-

1VVENEM • EGREG pico simbolo, dimostra che si accenni ad una casa di

Non è la prima volta che la corporazione de' lignarii dissolutezza ; e ci porge un valido argomento per giu-

si vegga raccomandare qualche personaggio al suf- dicare il fallo presso alcune delle pompeiane casees-

fragio degli elettori : così troviamo i l'ignariplostrari, sere destinato ad indicare lo sconcio e turpe costume

che domandano alla edilità Marcello in altro program- di quelle abitazioni.

ma da molto tempo conosciuto (cf. questo ballettino Volendosi dalla Direzione degli Scavi pratticare un

an. I. p. 150). 11 programma di Olconio è segnato taglio per incanalare le acque a poca distanza dalla

di nero; ma vedesi frammisto all'altro seguente scritto porla Stabiana, si è incontrata una lava vulcanica,

di rosso , ed anche in parte perduto : Questo strato di lava vesuviana è sottoposto all' an-

5. POSTVMIVM....... tica strada Stabiana circa palmi quattro , i quali sono

POPIDIVM • AED • CVM occupali da un masso di terra , sul quale si distenda

•••••• ROG il lastricato. Si è finora verificata 1' altezza di questo

Più importante si è una iscrizione, che leggesi di- strato vulcanico sino a palmi cinque e mezzo , ma

pinta di rosso sulla tegola sottoposta ad uno di quei non 6Ì è pervenuto a misurarne tutta la profondità,

falli di terracotta , che non poche volte ritrovammo Sin da molto tempo addietro si ha notizia di simili

ANSO II.

2
loading ...