Bullettino archeologico Napoletano — N.S.6.1857-1858

Page: c
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/ban1857_1858/0003
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
PREFAZIONE

IIell1 ultimo biennio il Bullettino Archeologico Napolitano è stato ricco di no-
tizie delle novelle scavazioni, che furono recentemente promosse per parte della re-
gia amministrazione, e de1 privati. Ed in quanto alla prima, singolare è stata l1 at-
tività delle nuove ricerche, pe' sapienti voleri del nostro Augusto Monarca : chè ,
oltre alle periodiche scavazioni della sempre interessante città di Pompei, altre ne
furono eseguite nell'anfiteatro Campano, ed in Pietrabbondante ; ne son da omet-
tere le restaurazioni , che attualmente si fanno al tempio di S. Maria Maggiore
in Nocera. E per parlare de' più recenti lavori, alcuni poco fruttuosi tentativi eb-
bero luogo in Ruvo , eà altri in Canosa ; ma questi ultimi fecondi di felici risul-
tamene , de' quali ci prepariamo a discorrere nell1 anno settimo di questa nostra
pubblicazione. I lavori di bonificazione , coni' era da sperare , furono eziandio di
vantaggio alle archeologiche investigazioni: e noi daremo ragguaglio ci ciò che fu
rinvenuto finora, e di quanto sorgerà in seguito per effetto di questa benefica o-
perazione del governo di Sua Maestà1. Nò tralasceremo di descrivere le napolitano
antichità , ìe quali mostraronsi in questi ultimi giorni alla diligenza deli' ingegnere
direttore delle splendide restaurazioni in Castel Capuano. Piicca inesse ancora ci' si è
preparata e tuttavia ci si porge dalle scavazioni di S. A. R. n. Conte di Siracusa, le
loading ...