Bullettino archeologico Napoletano — N.S.7.1858-1859

Page: H
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/ban1858_1859/0008
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
Ringrazio nell’interesse della scienza que’dotti colleglli, che mi prestarono 1 ap-
poggio de’loro preziosi lavori; fra’quali figura per la prima volta l’illustre archeo-
logo di Berlino cav. Ed. Gerhard. Non posso tralasciare poi di ricordare partico-
larmente il dotto numismatico di Modena Monsignor Cavedoni, ed il P. Raffaele
Garrucci, il cui nome ricomparisce dopo alcuni anni nelle pagine del Bullettino. Io
son lieto di annunziare che il lavoro, già pubblicato in questi fogli intorno le an-
tiche epigrafi del Gicolano, è un pegno di altri somiglianti lavori epigrafici, frutto
di lunghe peregrinazioni per le regioni diverse del reame, che il eh. Collega si pro-
pone di comunicare al Bullettino Napolitano. Fra’ lettori di questi fogli i miei con-
cittadini divideranno meco la gioia di vedere illustrati i patrii monumenti in una
patria pubblicazione.
Le crescenti associazioni nel reame delle Sicilie dimostrano che gli studii della
classica erudizione, e delle antiche arti non sono spenti fra noi. Se una scintilla
vale a sempre più ravvivarli, Veditore del Bullettino si reputerà fortunato di con-
correre a questo nobile scopo.
L Editore.
Cav, Giulio Mineryjni.
loading ...