Bullettino della Commissione Archeologica Comunale di Roma — 22.1894

Page: 242
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/bcom1894/0265
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
242

Un frammento di antico calendario

Ecco intanto la riproduzione del nuovo frammento:

ri N lvdi

, E I D NP EPVLVM • INDICiTVR. FERIAE-EX'S-C-DlVta^
/ IOVI • IVNONI • MIN • IN • CAPITOL p 1M p Q JsJ

'x1ix F EQVORVJYl • PROBATIO

INFERI A E • DRVSI ■ caesar1s

fonti-extra

xvii N lvdi-1n circo

^xvi C lvdi-in circo
xv ISP lvdi-in circo feri ae • ex • s • c

d-eo-die-honores-caelestes - divo • avgvsto

hatv- decreti-svnt-pompeio-et-appvleio-cos

) '

•Villi C lvdi • in • circo

\ r

Vii C lvdi • in • circo

V

\C mercatvs

C M E R C a t
Cfrt E1C a x- ^{})

In questo fascicolo del ivstro periodico si troveranno pure allre utili indi-
cazioni sopra un tal genere di monumenti. E opportuno il ricordare che i
calendari si sono trovati soltanto in Roma e nelle città non molto lontane
dalla metropoli; giacché solo per gli abitanti di questi luoghi potevano
essere di uso pratico i fasti dell'anno romano.

(') Non sarà inutile ripetere per quei lettori che non avessero, fami-
gliarità con l'antica epigrafìa, che le lettere maiuscole dalla A alla H le quali
formano la prima colonna, sono le così dette lettere nundinali, e contra-
segnano i giorni componenti il ciclo di otto giorni corrispondente alla
nostra settimana. È noto infatti che il periodo di sette giorni chiamati
dai nomi dei pianeti del sistema solare ebbe origine in Oriente e venne
in uso presso di noi verso il secolo terzo dell'era cristiana. Le cifre nume-
riche indicano il giorno del mese a seconda della sua distanza dalle none
dagli idi o dalle calende del mese seguente. Le altre iniziali denotano la
qualità del giorno, cioè F (fastus), N (nefastus), NP (nefastus hilaris o ne-
faslus feriatus), EN (endotercisus) ossia per metà fasto e per metà nefasto
e finalmente C (cornifialis) ossia quando si potevano radunare i comizi. Sulle
interpretazioni ed il significato preciso di questi nomi si veggano le opere
citate del Mommsen e del Marquardt.
loading ...