Bibièna, Ferdinando
Direzioni A' Giovani Studenti nel Disegno dell'Architettura Civile, Nell'Accademia Clementina Dell'Instituto delle Scienze: Divise in cinque parti (Band 1) — Bologna, 1777

Page: 47
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/bibiena1777bd1/0085
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
quel
voci
e Te-
tanto
: d’ar.
ettari
ìcio*

mero,

embrij
•acenè
fra lo-
Simi-
li e coli
(di, cidi

47
$ Decoro è perfetto aspetto di tutta I* opera ,
«opnpofia senza disetto coll’autorità di cofe appro-
vate , facendo gl’ edifici concernenti alle qualità
delle cose, alle quali hanno a servire.
6 Distribuzione è comoda , ed utile dispensazio-
ne delle cose, che abbisognano nel luogo, e mo-
derazione temperatamente nell’ opera satta , e da
farli con ragione , e si fa quando s’ accommoda la
spesa , il tempo , e la materia acconciatamente a
buona riuscita del fine propoRo *
( Edificazione,
Architettura contiene la ( Gnomonica, e
( Macchinazione .
Edificazione, e collocazione del- ( i Difesa ,
le mura, ed opera ne’ pubblici, ( % Religione ,
e privati Edifici per ( 3 Comodo in Cit-
tà , ed in Villa *
i Difesa del Pubblico, fortisi-
cando le mura co’ suoi baloardi,-
franchi, cavagliert, e folla per
reprimere l’impeto de’ Nemici.
i Per la Religione nella co-

ìdificazione è pro-
priamente il fab*
bricare delle mu-
ra , Abitazioni ,
Tempj , Teatri ,

o, e
bra,
altezw
11’ opss
0 forra
umbra 1
1 sepan
arti, «
, che I
col Ci

Fortezze,ed altre ! finizione de’ Tempi, Chìofiri,
limili cose , così j e di tutto ciò , che al Culto Di-
pubbliche , come i vino s’ appartiene,
private per 3 Per comodo pubblico per
l’edisicazione delie Porte , Piazze , Strade , Palazzi,
Tempi, Teatri, Loggie, Acquedotti, Fontane, e tut-
to ciò, che s’aspetta al comodo, ed uso comune. la
Città, Abitazioni convenienti a’ Principi, Gentiluo-
mini, Mercanti , Artigiani, e Mercenari. In Villa,
Case per abitazione de’ Contadini, per Btfiiaini, co-
modi per riporre Raccolti, Mulini, ed altre Fab-
briche occorrenti al bls gno nofiro .
La Gnomonica considerà la luce nelle Fabbriche,
le ombre, e gli orologi sblari.
La Macchinazione, o sia Mecanica è il modo di
artificiare le materie, e li elementi, e fare qualsi-
voglia effetto per servali di quelli •

€m~
loading ...