Ficoroni, Francesco de'
Le vestigia e raritá di Roma antica — Rom, 1744 [Cicognara, 3722]

Page: 10
Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/ficoroni1744/0023
License: Public Domain Mark Use / Order

0.5
1 cm
facsimile
IO Le Vestigia di Roma Antica
C A PI TO LO IV*
Del Foro Boario % esue memorie.
ORA per principiare la visitadi qualche Monumentò più
notabile , si lascia detto Foro di Marte a sinistra ed il
Campidoglio a delira ,. traversandosi la Via Sagra > e il Foro
Romano, ridotto presentemente ad una nuda Piazza con-
giunta a povere fabbriche ad uso di senili y sìtuata nella
valle fra il Palatino ,. e il Capitolino,, dopo de' quali fenili
è una parte del Foro Boario , nel quale il curioso deve , co-
me già dilli y attentamente osTervare i Monumenti , che reità*
no alla vista , ne ricercare i gii spenti d'ogni memoria , po^
tendoli con agio leggere negli antichi Autori Oasslci , e nel-
la divisone delle Regioni di Sedo Rufo ,, e Vittore 3 perciò
tralascio di dire , che quello sito è il più basso della Città >
soggetto all'alluvione del vicino Tevere ., né mi dilungherò
a riserirvi l'inveterata samad'esservili ritrovati esposti i due
gemelli Romolo, e Remo da Fauiliolo Pallore, d'avergli
essb dati a nodrire ad Acca Laurenza sua moglie , né l'inven-
zione , che una Lupa gli allattale , né che sollerò (tati pro-
creati dal Dio Marte , né parlerò del Fico Ruminale , né
come quello luogo consegiù il nome di Velabro » Descriverò
bensì i quattro Monumenti , che vi sono un vicino all'altro .
Il primo è una basfa folla d'acqua detta dagli Antichi
Lacus ^uturntCy memorabile pe'l satto accadutovi di due Sol-
dati y che sacendovi bere i loro cavalli, sparsero la fama
della gran vittoria ottenuta la notte contro Tesercito Latino
predo il Lago Regillo > il quale è nella pianura fra il monte
Tusculano > e Tiburtino; né conoseiuti detti Soldati , né
più riveduti % ne nacque la credenza d'esler (tati Cadore , e
Polluce comparsi a combattere in favor de' Romani , con che
si diede occasione d'introdurre il culto a'detti Dei , col
fabbricar loro un Tempio sopra della tergente di detto
Lago per incorraggire maggiormente, il Popolo , e i Soldati
a ere-
loading ...