Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi: Antichità del territorio Falisco: esposte nel museo nazionale romano a villa Giulia (Parte prima) — 4.1894 (1895)

Page: 207
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1894/0110
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
207

DEGLI SCAVI DI ANTICHITÀ. NEL TERRITORIO FALISCO

208

modellati di tutto rilievo sull'orlo, ed in atto di bere
nella vasca che quivi tiene il luogo delle anse, come
fu rappresentato nella fig. 84.

Nella tomba predetta, unitamente a questi fìttili
dell'arte locale, si rinvennero anche vasi di argilla
figulina provenienti dalle officine dell'arcipelago. Sono
però gli ultimi prodotti di quest'arte rude paesana,
e meritano molta considerazione perchè ci provano
fino a che tempo si fossero mantenuti i segni del

classe, non si attenne però esclusivamente alla ripeti-
zione delle forme tradizionali delle quali ci siamo finora
occupati. Clio anzi, a mano a mano che si introdu-
cevano tra noi i prodotti industriali di manifatture
straniere, ottenuti con procedimenti tecnici diversi da
quelli che qui erano in uso, i nostri rozzi vasai ne
imitavano le forme ; ma, come è naturale, questa imi-
tazione facevano coi vecchi procedimenti tecnici ai
quali essi erano avvezzi.

Fig. 94 a. 1:3

primitivo procedimento tecnico ad imitazione degli an-
tichi vasi di metallo, donde l'industria locale trasse
le sue forme. Poco dopo, quando cominciò l'uso delle
camere sepolcrali con letto funebre, rappresentanti l'in-
terno di un cubicolo o del talamo, la religione del
sepolcro accettò il vasellame nero lavorato con la
nuova tecnica; ed allora dell'arte locale primitiva e
rude cessò perfino il ricordo. La quale arte nondimeno,
durante questo periodo ultimo della sua esistenza, pur
seguitando a produrre fittili compresi nella prima

Diremo fra poco di tali imitazioni trattando delle
nuove forme che le nuove industrie portarono tra noi ;
ed intanto ci fermiamo ad esporre i fatti che spiegano
alcuni nuovi ornati, onde in un certo tempo molte di
queste vecchie forme furono abbellite.

Col progredire della metallotecnica i vasi metal-
lici si fecero più eleganti, nè solo per forma ma anche
per ornamento.

Già l'uso del ferro aveva introdotti istrumenti di
loading ...