Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi: Antichità del territorio Falisco: esposte nel museo nazionale romano a villa Giulia (Parte prima) — 4.1894 (1895)

Page: 529
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1894/0271
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
>29

DELLE TOMBE DI NARCE E DEI LORO CORREDI

>30

nerastro locale. Sono rappresentate nelle fig. 103 b,
103 c.

20. Ciotoletta emisferica con largo orlo, posata
su alto piede (tav. VI, fig. 13); alt. mrn. 95.

21, 22. Due piccoli aryballoi nerastri imitanti nella
forma quelli d'argilla figulina precorinzi.

23. Piatto a fondo piano coi soliti ornati graffiti
(tav. VI, fig. 19); diam. min. 270.

24. Cratere a copertura rossa con corpo striato
verticalmente; alt. mm. 380.

25. Cratere d'impasto artificiale ricoperto di bianco
e ornato a motivi geometrici rossi ; alt. mm. 340.

26. Ciotola pure a copertura bianca, ornata di linee
rosse; diam. mm. 180.

27. Oinochoe precorinzia con ornati a fascie e,
squame; alt. mm. 215. È rappresentata nella fig. 129.

28. Tre skyphoi di argilla depuratissima e di ese-
cuzione perfetta, decorati di sottili filettature rosse
condotte per mezzo della ruota e di triangoli dello
stesso colore presso il fondo; alt. mm. 80. Uno di essi
è rappresentato nella fig. 133.

29. Skyphos meno perfetto che i precedenti, ugual-
mente decorato; alt. mm. 122.

30. Quattro skyphoi di maggior diametro dei
precedenti, decorati con larghe fascie nere, nel corpo,
con triangoli alla base e con gruppi di linee verticali
sotto l'orlo. ; alt. mm. 110. Uno di essi è rappresen-
tato nella fig. 134.

31. 32. Due unguentari in forma di ciambella,
decorati con motivi geometrici e con quadrupedi cor-
renti: diam. mm. 135.

33. Attingitoio di argilla figulina ornato di linee
rosse; alt. mm. 105.

34. Piccola oinochoe pure di argilla figulina, ugual-
mente decorata; alt. mm. 130.

35. Grande oinochoe di argilla figulina dipinta con
motivi geometrici e con zone in cui ricorrono volatili
e cavalli; alt. mm. 420. È rappresentata nella fig. 142.

36. Skyphos di argilla figulina di arte nostrale
imitante rozzamente gli originali precorinzì ; alto
mm. 100.

37. Altro simile ove in modo assai rude a colori
minerali è dipinto un volatile; alt. mm. 120. È rappre-
sentato nella fig. 143.

38. Altro simile più grande con una zona ove
sono dipinti alcuni pesci; alt. mm. 150.

Monumenti antichi. — Voi. IV.

39. Piccola kylix decorata di sottili linee e di una
fascia rossa ; alt. mm. 53.

40. Grande anfora dipinta rozzamente di rosso, a
motivi geometrici, e con rappresentanza di due ca-
valli ; alt. mm. 565.

41. Altra anfora simile, ma di forma meno ele-
gante con rappresentanza pure di cavalli ; alt. mm. 570.
È rappresentata nella fig. 144.

42. Altra anfora simile più piccola, ed egualmente
decorata ; alt. mm. 415.

43. Piccola e rozza anfora ornata di fascie rosse;
alt. mm. 220.

44. Stamnos ornato a fascie di linee rosse di
arte nostrale; alt. mm. 95.

45. 46. Quattro piatti, uno dei quali ornato a mo-
tivi geometrici, gli altri a linee concentriche ed a
fascie contenenti rozze oche, dipinte di rosso; diam.
mm. 325. Uno di essi è rappresentato nella fig. 145.

47, 48. Due oinochoai di bucchero, a collo sot-
tile e decorate di punteggiature a ventagli ; la più
grande con zone graffite a figure di animali, alta
mm. 250.

49. Tazza a calice che s'innesta sopra alto piede.
Sull'orlo sono raffigurate a tutto rilievo quattro pic-
cole sfingi e attorno al corpo sono impressi a punteg-
giature i soliti'ventagli ; alt. mm. 260.

50. Quattro tazze a calice su piede con sole graf-
fiture orizzontali nella metà del corpo; alt. mm. 118.

51. Anforetta di bucchero fine con larghe anse e
colla solita decorazione delle spirali, siccome nei tipi
più ovvii ad impasto nerastro; alt. mm. 180. È rap-
presentata nella fig. 103 d.

Tombe 9-15. Camere a pianta trapezoidale o
quadrata non dissimili da quelle finora descritte e con
avanzi di sarcofagi a coperchio fastigiato (fig. 63).
Una sola di esse (n. 11) aveva a lato dell'ingresso
una piccola cella, simile a quella della tomba 8 di
questo sepolcreto (fig. 64). Si trovarono spogliate forse
da tempo non molto antico; e vi si raccolsero fram-
menti di vasi di bucchero di poca importanza.

Tomba 16 (N. LXXI). Camera a pianta rettan-
golare, lunga m. 2,30, larga m. 1,30, con grande lo-
culo incavato nella parete destra, nel modo che si vede
nella fig. 69, che rappresenta appunto questa tomba.

34
loading ...