Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 6.1896

Page: 17
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1896/0015
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
17

RELIQUIE DI FIRENZE ANTICA

18

trasportare al Museo nello stato medesimo in cui fu
trovato (flg. 14).

Il particolare tipo della sua decorazione a trecce
continue e linguelle, ben corrisponde con taluni sof-
fitti di Roma e di Pompei, riferibili agli ultimi tempi

vediamo in un riquadro del pezzo più grande; altri
frammenti esibiscono la testa, l'omero e la gamba di
un Erote, analogo a quello che orna uno degli angoli
del tepidarium delle piccole terme di Pompei (').
Il muro 13, parallelo all'allineamento delle colonne.

Piazza di Mercato Vecchio

"»**t'n-J_i-H-1-1--( 20

FlG. 13.

della repubblica. Si confrontino ad esempio le decora-
zioni a stucco delle piccole Terme di Pompei (Overbeck-
Mau, Pompej4, pag. 208, fig. 120), quelle romane di
Via Latina (Mori. Inst., V, tav. 94-51) e quelle della
Farnesina (Mori. Inst., XII, tav. 19).

Alcuni frammenti staccati del nostro soffitto ri-
petono quei caratteristici rosoni a quattro petali che
Monumenti antichi. — Voi.. VI.

e forse originariamente coordinato alle medesime, li-
mita dal lato di mezzogiorno quel riparto delle Tenne
capitoline di Firenze, che io ho creduto di poter as-
segnare alle donne, in causa della piscina frigida,

(') Lo Termo capitoline di Pompei sarebbero state costrutte
subito dopo la deduzione della colonia sillana (v. Overbeck-Mau,
Pompej1, p. 201; Nissen, Pomp. Studien, 1877, p. 132).

2
loading ...