Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 8.1898

Page: 321
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1898/0169
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
321

LA CASA DEI VETTII

322

cembre 1894 e 18 febbraio 1895: cfr. Notizie 1895,
p. 33 e 84), delle quali una reca gustaticium, pa-
rola non registrata dal lessico e che accenna ad un
contenuto, il quale doveva prendersi nella gustatio o

da sette colonnine laterizie, congiunte fra loro da un
basso muretto di fabbrica (a. m. 0,63) e mascherate
completamente da un rivestimento di legno, che for-
mava gli stipiti delle finestre risultanti fra gl'interco-

Fig. 37.

antipasto; e in altre due, oltre alla, data del trava-
samento e alla indicazione del dolium, leggesi il nome
del fondo, da cui il vino proveniva.

Sotto al portico nord incontrasi dapprima l'in-
gresso ad un quartierino indipendente, che consiste
del piccolo viridario d, addossato al muro ovest e
cinto negli altri tre lati dal portichetto y, sostenuto
Monumenti antichi — Vol. Vili.

lunnì, dei quali i due, che si attaccano al muro ovest,
sono murati, formando due antae; sicché nel lato lungo
si hanno quattro finestre e un' altra nel lato breve nord,
e tutte e cinque con davanzali di marmo, su cui ve-
donsi tracce di telai di chiusura. Nel lato breve sud il
rimanente intercolunnio costituisce il vano di accesso,
con soglia marmorea, al piccolo viridario ó.

21
loading ...