Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 8.1898

Page: 353
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1898/0185
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
353

LA CASA DEI VETTII

354

predella, tenendo ciascuno con ambe le mani una lunga
mestola, mescolano in un altro vaso, della forma quasi
di un kalathos, collocato fra loro sulla predella mede-
sima. Verso sinistra un Amore sta al banco della ven-

a dritta, sopra una sedia plicatile munita di cuscino
rosso, una Psicbe con veste azzurrognola, la quale,
ponendo i piedi sopra un suppedaneo dorato, si ap-
poggia con ambe le mani ad un bastone, che però

Fig. 53.

dita, con una grossa bottiglia fra mani, e guarda a dritta
ai suoi compagni di lavoro ; poggiata sul banco è la
bilancia, in modo che l'una coppa pende dal lato ante-
riore e l'altra dal lato posteriore del banco, sul quale
vedesi anche un papiro arrotolato, senza dubbio il vo-
lume delle prescrizioni. Accanto al banco è collocato
1' armadio dei medicinali, coi due battenti aperti e sor-
montato da piccolo frontone. Nei palchetti dell' armadio
sono vasetti di vetro, e nel palchetto superiore si distin-
gue un idoletto, appoggiato ad un tripode e nella posa
dell'Apollino ; certamente l'idoletto di Apollo salutare.
Di lato all'armadio è un'altra vaschetta circolare, posta
sopra un tripode. E finalmente a sinistra siede, rivolta
Monumenti antichi. — Vol. Vili.

non si vede, perchè coperto dalla veste, in un atteg-
giamento di dolore. Innanzi a lei sta un Amorino,
che le si avvicina, sorreggendo con la sinistra un
vaso, appoggiato al fianco, e tenendo nella dritta
un cucchiaio, che egli ha cavato fuori dal vaso, per
apprestarne il contenuto alla Psiche: evidentemente
questa è un' inferma, recatasi nel ìaiQsìov e a cui
il medico appresta la medicina; e nell'altra Psiche,
con veste gialla, che le sta alle spalle, in piedi,
tenendo con la dritta appoggiato alla spalla corri-
spondente un flabello in forma di foglia di edera,
bisogna riconoscere la serva che accompagna la pa-
drona inferma.

23
loading ...