Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 9.1899

Page: 129
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1899/0073
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
120 ca

un lunghissimo (m. 1,90) corridoio; essa conteneva 3
scheletri ; due appaiati erano volti a Sud ; in mezzo ad
essi un frammento di coltello a fiamma, alle spalle
una fibula ad arco semplice un po' rigonfio con dise-
gno a spinapesce. Un terzo scheletro giaceva dal lato
opposto ; e presso di essi si raccolse la fibula ad arco
semplice piatto tav. XIII, fig. 12, nel cui ardiglione era

ta 130

di legno od osso, a tritare ed impastare una poltiglia ;
assieme eravi una informe scheggia di ossidiana.

Sep. 79. L'unico scheletro aveva ai piedi una ol-
letta ventricosa con quattro anse attorno al collo
(tav. XIV, fig. 79).

Sep. 82. Racchiudeva due scheletri; alle spalle
di uno il coltelluccio col manichetto ad occhio (fig. 50)

Fig 43.

ancora infilzata una accettina ad occhio, lunga rara. 55,
portata come amuleto.

Sep. 71. L'unico scheletro che questo conteneva
era accompagnato da un frammento di fibula serpeg-
giante e dalla perla in corniola tav. XIII, fig. 71, roz-
zamente lavorata a piccoli tocchi con foro biconico.

Sep. 74. Racchiudeva due scheletri, alle spalle di
ognuno dei quali era collocato un vaso; il primo
(tav. XIV, fig. 2), uno dei soliti presentatoi ma di di-
mensioni eccezionali, perchè alto cm. 35, con traccie
della solita pittura a stralucido ; l'altro il boccale ri-
prodotto a tav. XIV, fig. 11, con pennellature irrego-
lari a color bruno e marrone stralucido.

Sep. 76. Cella con due scheletri, presso i quali
si raccolsero diversi oggetti; ai piedi un bacinetto
alto cm. 22, al cranio un coltello serpeggiante 1. cm. 13,
presso l'altro cranio una fibula serpeggiante.

Sep. 78. Anche in questa due scheletri circondati
dai seguenti oggetti: ai piedi presentatolo, ad un cra-
nio fibula ad arco semplice ed il curiosissimo oggetto
qui disegnato (fig. 49), che costituisce un unicum
negli strati siculi dell' isola ; è una pallettina in spessa
lamina di bronzo, che dirò meglio cucchiaia, essendo
un po' cava, lunga mai. 125, con margini taglienti, la
quale doveva servire, montata su di un manichetto
Monumenti antichi. — Vol. IX.

Fig. 44.

qui riprodotto, di un tipo che manca a Pantalica,
mentre è ovvio nella necropoli di Granmichele; ai
piedi un bacinetto-presentatoio.

Sep. 84. Anche in questa due scheletri, alla spalla
di uno dei quali la bella fibula tav. XIII, fig. 3, con
incisioni anulari lungo tutto l'arco ; di vasi v' era
soltanto uno scodellino semiovolare.

Sep. 85. Due scheletri, presso uno dei quali una
fibula ad arco semplice con verga quadrangolare.

Sep. 96. Colletta rettangolare (m. 1,40 X 0,80)
con un solo scheletro, presso il cui cranio il vasetto
tav. XIV, fig. 12, a forma di portauova; unico in tutta
la necropoli.

Sep. 98. Cellula idem, chiusa da una maceria,
intatta ma poverissima ; lo scheletro a gambe piegate
aveva presso il cranio una olletta panciuta biansata,
e nient' altro.

Sep. 99. Idem di medie dimensioni con due sche-
letri, al cui cranio un rozzo fiasco ansato ; siili' alto
petto di essi due fibule, serpeggianti, una a gomito,

9
loading ...