Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 9.1899

Page: 449
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1899/0233
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
PANTELLERIA

I. CENNO PRELIMINARE

Una invasione francese, innocua però, avvenuta
nel 1893, indusse, dietro .vive istanze del prof. L. Pi-
gorini, il Ministero della Pubblica Istruzione a man-
dare in Pantelleria una missione italiana, col compito
di studiare i monumenti e gli avanzi d'ogni età, colà
esistenti. Ebbi l'onore di veder affidato a me tale in-
carico, e sbarcato nell' isola il 25 dicembre del '94,
vi dimorai fino al 2 febbraio del 1895. Era mio divi-
samento percorrere tutta l'isola, ma causa il lungo
tempo impiegato nello studio dei Sesi, del villaggio
preistorico, negli scavi, ed anche per le continue intem-
perie, non mi fu dato visitare la parte orientale al di
là della Montagna Grande; dove però mi consta, per
testimonianze concordi ed autorevoli di paesani, che
mai avvennero scoperte di qualche rilievo, nè esistono
ruderi di sorta; notizia confermatami anche dal sig.
Alberto Mayr, che nel maggio del '97 percorse, pure
con intendimenti archeologici, quella regione.

Il mio compito scientifico fu di molto facilitato
dalla cortese ospitalità degli abitanti, e dal con-

MONUMENTI ANTICHI. — Voi. IX.

corso delle autorità locali, cui professo sincera gra-
titudine (').

La esposizione dei miei studi è fatta secondo il me-
todo cronologico-topografico, il più acconcio a seguire
le varie fasi di civiltà attraversate da questa modesta
isola, sulla quale mancava sin qui un lavoro di sin-
tesi. Perocché all' infuori delle memorie del marchese
Dalla Rosa, limitate quasi esclusivamente alle cose
preistoriche, nè sempre esatte, e del Cavallari, mi-
gliore ma non completa, nulla si è pubblicato di ca-
rattere sintetico, tranne un opuscolo del Mayr sulle
monete (2). Aggiungasi che veri scavi sistematici non
si erano mai eseguiti nell' isola, ed i miei, per quanto
modesti, portarono a risultati soddisfacenti. Produco
in ogni caso la scarsa bibliografia archeologica del-
l' isola :

(') Bicordo con particolare riconoscenza i sig. fratelli Gio-
vanni e Giuseppe Errerà, quelli sindaco, questi ispettore ono-
rario per le antichità; e gli ufficiali del presidio capitano Sala,
e tenente Carnevali del 38 Regg. fanteria.

(2) Il presente lavoro venne trasmesso alla E. Accademia
dei Lincei nel dicembre del 1897 ; un anno dopo uscì l'altra
monografìa del sig. Mayr, che cito qui sotto.

29
loading ...