Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 13.1903

Page: 97
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1903/0055
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
97

IL VASO DI HAGHIA TRIADA

98

stesso credo alluda il noto oraziano: « naturam expellas
forca, tamen usque recurret ».

Da tutte le testimonianze, sì letterarie che monu-
mentali, che abbiamo raccolte, ci risulta chiara tanto
la diffusione dell'arma a due o a tre punte in tutto
il mondo antico, quanto anche l'alta antichità del-

vede di preferenza in uso presso le popolazioni marit-
time; ciò che si spiega facilmente per la sua corri-
spondenza con un arnese, che aveva tanta parte nel
mestiere del pescatore.

Dopo ciò non può fare meraviglia che la medesima
arma siasi introdotta tra le popolazioni, che avevano
la civiltà detta micenea od egea, e quindi anche tra

M' L

wwi

ili
ili

HE * $«

11
li

ili

Fig. 5. — Finca di bronzo, da
Asterabad (Hyrcania). 1:4

Fig. 6. — Forca di osso, dal
Mondsee (Austria). 1:2

Fig. 7. — Cuspide forcuta di bronzo, da
H. Onuphrios presso Phaestos. 2:3

l'uso che se ne faceva in guerra, del quale anzi abbiamo
considerato anche i diversi modi. Abbiamo anche ve-
duto com'essa non manchi nemmeno nel mondo greco
classico ; ma i Greci generalmente devono averla te-
nuta per cosa esotica e barbaresca, che rari ne sono
gli esempì presso di loro e questi per la massima
parte limitati ai tempi meno lontani da quelli della
sua importazione dall'Oriente. Tutto infatti ci induce
a crederla originaria dell'Asia ('), e nell'Asia la si

(') Cfr. Wieseler, De vario usu, p. 6 seg., e De diis eco,
pp. 4 e 12, nota 8. Non è fuori di luogo notare cbe Nonno,

gli * uomini delle isole in mezzo al mare », di cui
notissime sono le relazioni e coli'Egitto e coli'Asia;
primi tra essi i Cretesi, che ognora meglio ci si
rivelano come i principali rappresentami di quell'anti-
chissima civiltà. Che l'apparizione di questo tipo di
arma nel vaso di H. Triada non sia, per Creta, un
fatto sporadico, ma piuttosto la conseguenza di un uso
di armi multiple accettato in età molto remota, ce

Dion., XL1II, 19, cbiama assiro il tridente di Poseidon, forse
per una certa conoscenza della sua origine asiatica. Anche i
retiarii, di cui è ignota l'origine, dopo quanto si è detto, sa-
ranno da credere oriundi dall'Oriente.

Monumenti antichi.

Voi. XIII.
loading ...